I fedeli chiedono di consacrare la California a Maria

ULTIMO AGGIORNAMENTO 5:00

L'8 dicembre la Chiesa festeggia la solennità dell'Immacolata Concezione. I cattolici della California dedicheranno questa giornata alla preghiera per chiedere la consacrazione del loro Stato al cuore della Vergine Maria.

L'iniziativa

Un'iniziativa lanciata da Angelo Libutti, artista in pensione e residente a Glendale e che ha riscosso adesioni entusiastiche in tutta la comunità cattolica californiana. La consacrazione viene vista dai fedeli come necessaria al fine di contrastare alcuni dei mali morali che stanno dilagando nello Stato occidentale degli Usa.

Lo scopo

Nel sito internet ufficiale viene dichiarato lo scopo principale dell'iniziativa, ovvero quello di “sconfiggere la cultura della morte” e quindi “aborto, eutanasia, disastri naturali” a sostegno, invece, degli “ammalati, gli anziani, gli indesiderati e per la fine della violenza, dell'abuso sessuale, della droga, dell'alcolismo e della tratta sessuale“.

Il programma

I promotori invitano tutti i fedeli della California a raccogliersi in preghiera. Il programma della giornata si articolerà con la celebrazione della messa a mezzogiorno in tutte le parrocchie a cui si invita a far seguire una processione in un luogo prestabilito dove recitare il rosario e le preghiere speciali di consacrazione. Quest'iniziativa arriva al secondo anno dopo il successo del 2017. Uno sforzo dei fedeli laici che chiedono l'aiuto dei propri pastori, i due arcivescovi metropolitani monsignor Jose H. Gomez di Los Angeles e monsignor Salvatore J. Cordileone di San Francisco, al fine di esaudire la loro richiesta e consacrare lo Stato al Cuore Immacolato di Maria. Il signor Libutti, organizzatore dell'iniziativa, ha rivelato di aver parlato direttamente con i due presuli e di aver riscosso il loro consenso. Monsignor Cordileone e monsignor Gomez gli hanno confessato che, impegni permettendo, parteciperanno personalmente. 

Come aderire

Sul sito internet ufficiale dell'evento (www.consecratecalifornia.com) è stato pubblicato l'elenco delle parrocchie che hanno aderito finora alla campagna lanciata da Angelo Libutti. Chi non riuscirà a recarsi ad una delle chiese iscritte, potrà partecipare pregando in gruppo o nelle proprie case. 

 

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: [email protected]
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.