Giorgia canta in Duomo per beneficenza

ULTIMO AGGIORNAMENTO 0:01

Il Cardinale Gianfranco Ravasi, Presidente del Pontificio Consiglio per la Cultura, ha annunciato che sarà trasmesso in streaming ai meno fortunati il concerto della nota cantante Giorgia che si terrà nel Duomo di Milano venerdì 23 novembre. I proventi dell'esibizione saranno destinati a scopi benefici.

La diretta streaming

Dell'evento saranno spettatori speciali gli ospiti del Refettorio Ambrosiano che da tre anni serve pasti caldi ai poveri della città meneghina grazie all'impegno dei volontari della Caritas. Il concerto sarà infatti trasmesso in diretta streaming nella mensa di Piazza Greco. Il Cardinal Ravasi ha commentato così l'iniziativa “Un detto indiano dice; se hai due pani che avanzano, uno dallo ai poveri e l’altro vendilo, acquista un fiore e donalo al povero. Il povero non è solo un organismo biologico ma una persona che ha bisogno anche di bellezza. Per questo mi sembra molto significativa l’idea di mettere a disposizione anche delle persone in difficoltà, un momento come quello immaginato in Duomo con Giorgia una delle più belle voci del nostro panorama musicale“. Anche il vice-presidente dell’associazione Per Milano Ernesto Paolillo ha affermato: “Ci è parsa molto appropriata l’idea di trasmettere in diretta l’evento in Duomo in questo luogo di accoglienza, per questo l’abbiamo accolta subito”.

Il concerto

Si chiama “Evento per Milano” ed è stato organizzato dall'associazione omonima presieduta da Anna Maria Tarantola. La voce di Giorgia, accompagnata dalla musica della sua band e dall’Orchestra Roma Sinfonietta diretta da Valeriano Chiaravalle, ripercorrerà tutto il repertorio dell'eccezionale carriera iniziata nel 1993. L'incasso della serata sarà utilizzato per finanziare diversi progetti per l’inserimento di bambini disabili e una serie di iniziative indicate dalla Caritas ambrosiana. L'obiettivo dell'associazione “Per Milano” in vista del concerto in Duomo è quello di raccogliere almeno un milione di euro da mettere a disposizione poi per gli scopi benefici prefissati. Con la diretta streaming prevista per gli ospiti del Refettorio, però, la beneficenza sarà doppia: non solo dal punto di vista economico, ma anche quella di carattere culturale grazie alla serata di buona musica di cui potranno beneficiare le persone meno fortunate della società meneghina.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.