DOMENICA 21 LUGLIO 2019, 18:00, IN TERRIS


SOLIDARIETÀ

Genova, per sostenere il Museo Diocesano basta un clic

Ai mecenati giungono costanti informazioni sullo stato delle opere

GIUSEPPE CHINA
Facebook Twitter Copia Link Invia Scrivici
Il duomo di Genova
Il duomo di Genova
Q

uando le innovazioni tecnologiche si coniugano con la tradizione, la sintesi non può che essere molto soddisfacente. È il caso dell'iniziativa "La bellezza è un dono. La Sua bellezza è un Tuo dono", il progetto di crowdfunding avviato dal Museo diocesano di Genova con l’obiettivo di raccogliere fondi per il restauro di alcune opere della sua collezione. Come nel caso di quattro teche raffiguranti la Preghiera nell’orto, Cristo alla colonna, Ecce homo e la Pietà, di proprietà della Congregazione delle Suore Domenicane di Santa Caterina da Siena, conservate nel convento di Genova Quinto dove erano arrivate, probabilmente, tra la fine del XIX e l’inizio del XX secolo, donate da uno dei tanti benefattori, come strumento per sollecitare la pietà delle religiose e delle bambine orfane che erano affidate alle loro cure.


Il progetto

Per partecipare basta versare un contributo di 50 centesimi, anche se spiega la responsabile del Museo Paola Martini "vengono accettate donazioni minori". Infatti il concetto chiave dell'iniziativa è il tempo. Visto che la promotrice Martini non ha fretta, anzi preferisce la costanza. In tutto, sono circa 250 persone, i mecenati coinvolti in questa particolare raccolta fondi. Da sottolineare, inoltre, l’importantissimo contributo dei volontari che operano nell’ambito del progetto ‘Chiese aperte’dell’Arcidiocesi di Genova. "È anche merito loro se questo progetto è stato presentato ai visitatori ed è soprattutto grazie a loro - racconta Martini - che i visitatori del museo sono stati sensibilizzati a lasciare un contributo". A tutti i mecenati è stato chiesto di lasciare il nominativo ed un contatto email in modo che da comunicare l’inizio dei lavori. I nominativi, poi, verranno anche inseriti in una "tabula gratulatoria" per rendere visibile il contributo di tutti loro. Ecco con un piccolo gesto, peraltro visibile, si può fare davvero tanto per tutelare un importante patrimonio artistico e culturale. 

Spazio al lettore: per commentare questo articolo scrivi a direttore@interris.it

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
Roma-Genoa 3-3. Kouamé realizza il gol del pari definitivo
SERIE A

La Roma fa e disfa: pari pirotecnico col Genoa

I giallorossi avanti tre volte ma sempre rimontati: serve un centrale. Lazio e Atalanta, esordio vincente. Stecca il Milan
L'ultraleggero coinvolto nello scontro aereo
SPAGNA

Palma di Maiorca, sette morti in un incidente aereo: anche un italiano

Scontro fra un elicottero, probabilmente pilotato dall’italiano, e un piccolo ultraleggero. Nessun sopravvissuto
Controesodo
BRESCIA

Undici feriti in un incidente sulla A4 nel giorno del controesodo

Chiuse due corsie su tre. Intanto i casellanti scioperano dalle 18 di oggi fino alle due di lunedì mattina
Alex Rins esulta in sella alla Suzuki
MOTO GP

Rins si prende Silverstone, spavento per Dovizioso

Lo spagnolo beffa Marquez all'ultima curva. Brutto incidente al via per il forlivese: tanta paura ma nessuna conseguenza
Carabinieri
MONDRAGONE

Pirata della strada investe una bambina: ricoverata in condizioni gravissime

L’uomo, che aveva assunto cocaina, è ai domiciliari accusato di omicidio stradale
Fiorentina-Napoli 3-4. L'esultanza degli Azzurri
SERIE A

Show e polemiche al Franchi, il Napoli fa il pieno

Gli azzurri replicano alla Juve e si impongono 4-3 sulla Fiorentina, furiosa per un penalty assegnato a Mertens
Il folle gioco adolescenziale chiamato Planking
GIOCHI PERICOLOSI

Sdraiati sull'asfalto si fanno selfie mentre passa l'auto

Una nuova pericolosa sfida tra giovani che si è diffusa tra i social: il “Planking”

Non esiste salvezza a buon mercato

Quanto è forte il Vangelo di Luca della porta stretta, in cui Gesù ci parla della nostra Salvezza. Ci...