Eventi e concerti per la Giornata del Rifugiato

ULTIMO AGGIORNAMENTO 8:30

Numerosi gli eventi in programma quest'anno a Termoli, dal 20 al 29 giugno, in occasione della Giornata internazionale del Rifugiato. La Giornata, indetta dalle Nazioni Unite, viene celebrata il 20 giugno per commemorare l'approvazione nel 1951 della Convenzione relativa allo statuto dei rifugiati (Convention Relating to the Status of Refugees) da parte dell'Assemblea generale delle Nazioni Unite. Venne celebrata per la prima volta il 20 giugno 2001, nel cinquantesimo anniversario della suddetta Convenzione. Ogni anno l'Alto commissariato delle Nazioni Unite per i rifugiati (UNHCR) seleziona un tema comune per coordinare gli eventi celebrativi in tutto il mondo. L'edizione 2019 è dedicata al tema “Non si tratta solo di migranti”. Come riporta il Sir, a Termoli le iniziative sono coordinate dall’Istituto “Gesù e Maria”, ente gestore insieme al Consorzio Aid del progetto Sprar-Siproimi “Rifugio sicuro” attivato dal Comune di Termoli in partenariato con i Comuni di Ururi e Larino e grazie al quale si dà ospitalità a 76 persone, di cui gran parte minori e famiglie.

Il programma

Il programma – che prevede convegni, concerti, mostre e installazioni, incontri, proiezioni di film, visite guidate – è stato predisposto con l’intenzione di “promuovere i temi dell’accoglienza considerata come risorsa per il welfare di comunità, le pratiche di inclusione sociale dei migranti e di tutte le persone in stato di bisogno, la tutela delle vittime di tratta, le politiche per l’intervento in favore dei senzatetto, la cultura, la valorizzazione del territorio, la musica e il cinema”. Giovedì 20 giugno, alle 18 nella sala consiliare del Comune di Termoli, si svolgerà il convegno “Mai più schiave, né schiavi” sulla tratta degli essere umani ai fini di sfruttamento sessuale e lavorativo. Il giorno seguente, alle 21, proiezione del film “Paese Nostro” presso la scalinata del Folklore dove sabato 22 giugno, alle 22, si terrà il concerto di “Je suis Napolitain”. Il 27 giugno, dalle 18.30 la sala consiliare del Comune di Termoli ospiterà il convegno su “housing first e diritto all’abitare”. Alle 21, alla scalinata del Folklore a Termoli, proiezione del film “Elling”. Venerdì 28 giugno, alle 18.30 nella sala consiliare del Comune di Termoli, si terrà “To-get-ther”, presentazione della campagna “Liberi di partire, liberi di restare” con la partecipazione di mons. Nunzio Galantino, presidente dell’Apsa. Sabato 29 giugno alle 10 “borgo aperto” con visita guidata del Paese Vecchio di Termoli e, dalle 12 alle 19, apertura della “Termoli Sotterranea”; in serata, dalle 21, sulla scalinata della cattedrale di Termoli concerto dell’Orchestra giovanile, coro femminile e piccolo coro di voci bianche “Punto di valore”.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: [email protected]
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.