GIOVEDÌ 12 SETTEMBRE 2019, 06:30, IN TERRIS


CHIETI

"Dialoghi-amo": al via il quarto Festival del Creato

La nuova edizione in scena da venerdì 20 a domenica 22 settembre

REDAZIONE
Facebook Twitter Copia Link Invia Scrivici
San Francesco
San Francesco
U

na contaminazione di culture, religioni e arte daranno vita alla quarta edizione del Festival del Creato, che si svolgerà a Chieti da venerdì 20 a domenica 22 settembre. A promuoverlo, la famiglia francescana d’Abruzzo, in collaborazione con l’Opera missionaria francescana. L’intento annunciato è quello di “far dialogare diverse culture e farle confrontare su tematiche importanti e attuali anche per le giovani generazioni”.


Tema e iniziative

“Dialoghi-amo. Per una cultura dell’incontro” è il tema di quest’anno che animerà la tre giorni di festa, cultura e approfondimento. Piazza Vico, a partire da venerdì 20 settembre, alle 9.30, diventerà il palcoscenico del Festival del Creato. Tante le iniziative che contemporaneamente prenderanno vita nell’area festival. Si partirà alle 9.30 con una caccia al tesoro tra gli alberi e i giochi nella Villa comunale, poi si andrà avanti per tutta la giornata con convegni, conferenze e workshop. L’inaugurazione ufficiale è prevista per venerdì alle 16.30, in piazza Vico, alla presenza delle autorità e dei rappresentanti del mondo francescano. L’evento, che ha raccolto il patrocinio del comune di Chieti, nonché dell’arcidiocesi di Chieti, della Caritas diocesana, della Misericordia, dell’università “G. D’Annunzio” e del Centro sportivo italiano, tornerà poi sabato 21, a partire dalle 9, e domenica 22, dalle 9.30, con la celebrazione eucaristica nella chiesa di San Domenico. Previsti, spiega l'organizzazione su Sir, anche appuntamenti serali nelle tre giornate di festival. Per la prima serata, in programma l’evento “Ri-Genesi”, sempre in piazza Vico, a cura di Bibliodrammatica; sabato, alle 21, invece un concerto di evangelizzazione messo a punto da “Tu sei la bellezza” e domenica gran finale con “Ciao Lucio. Tributo a Lucio Dalla” con i Work in progress, al teatro Marrucino.

Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 


Scrivi il tuo commento


Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
Vacanze
FERIE

In vacanza a settembre 3 italiani su 10

Come cambiano i flussi turistici: giovedì a Roma un convegno sulle prospettive di un settore-chiave (5% del pil)
Test dell'Hiv
MESSINA

Nasconde l'Hiv e contagia 4 donne

Una di loro, l'ex compagna da cui aveva anche avuto un figlio, è poi morta
SANITÀ

Muore per una semplice trasfusione

Secondo le prime indagini, alla base uno scambio d'identità
La certificazione del record (foto Ansa)
RECORD

Il profiterole da Guinness è Made in Italy

Per realizzare la torta i pasticcieri di Latina hanno usato novemila bigné. Il primato precedente era svizzero
Il Presidente del Consiglio, Giuseppe Conte
GOVERNO

Conte II, giurano i sottosegretari

La cerimonia si è tenuta a Palazzo Chigi
Norcia, terremoto del 2016
TERREMOTO

Scossa 3.0 in Umbria

Quattro eventi nel giro di 20 minuti con epicentro a Norcia
PENSIONE

Riscatto laurea: si studia sconto anche per lavoratori pre-1996

La norma attuale prevede agevolazioni per chi versa i contributi da dopo il 1996. Nel 2019 già 32mila domande
Willy il Coyote e Bee-Beep - Foto © Looney Tunes
TELEVISIONE

Buon compleanno Willy il Coyote, 70 anni senza arrendersi

Il 16 settembre 1949 nasceva dalla penna di Chuck Jones il cartone animato-simbolo della ricerca della felicità