Vuoi scoprire chi ti ha eliminato da Whatsapp? Il modo geniale che devi imparare

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:00

A tutti può essere capitato, volenti o nolenti, di bloccare o di eliminare qualcuno dai nostri contatti. Ma come possiamo sapere se qualcuno ha eliminato noi?

Tra le persone che incontriamo, sul posto di lavoro o perché sono amici/conoscenti di un nostro parente o di un amico, non tutte ci vanno sempre a genio e può accadere che, di fronte a comportamenti che riteniamo sgradevoli perché invadenti, volgari o antipatici, prendiamo la decisione di troncare i rapporti con loro. O almeno di farlo nel “mondo virtuale”. Cioè bloccandoli su Whatsapp o cancellando il loro numero dalla nostra rubrica. Ma non possiamo nemmeno escludere che ci sia anche qualcuno che invece non apprezza il nostro modo di fare, per esempio, o per qualsivoglia motivo non ha interesse ad avere più alcun tipo di rapporto con noi. E il “ruolo” di “vittima” del blocco o della cancellazione potrebbe toccare a noi, in questo frangente.

Ma come possiamo saperlo? C’è un modo per scoprirlo? Ovviamente sì e sempre ovviamente il “trucco” è già presente sul nostro smartphone, basta solo saperlo cercare. Preparandoci mentalmente a scoprire se stavolta siamo stati noi quelli che sono stati eliminati e ad accettare che non possiamo proprio piacere a tutti. Senza dimenticare di chiederci dove abbiamo sbagliato.

Come si fa

La più popolare e utilizzata applicazione messaggistica istantanea infatti, Whatsapp, ha di default proprio quello che fa al caso nostro. Si tratta della funzione “liste broadcast”, che permette di inviare un messaggio a tutti i propri contatti contemporaneamente, senza doverne mandare uno alla volta. E questo è proprio il primo passo: mandare un massaggio a tutti quelli che sono nella nostra rubrica. I messaggi che inviamo infatti vengono ricevuti solo se siamo nella rubrica del ricevente. Allora, per sapere se qualcuno ci ha bloccato o non ha più il nostro numero salvato in rubrica, tutto ciò che c’è da fare è guardare lo stato del messaggio, le “spunte”.

Infatti, se sulla chat appariranno entrambe le spunte grigie, significa che il messaggio è stato consegnato e se cambiano colore diventando azzurre, vuol dire che il destinatario ha visualizzato e letto quanto gli avete scritto. Ma se appare solamente una spunta grigia, o il telefono della persona a cui avete scritto in quel momento non prende o è senza connessione, oppure non siete più nella sua rubrica dei contatti.

Ma prima di compiere questa operazione, sinceratevi con voi stessi se volete davvero sapere se qualcuno vi ha cancellato dalla sua lista!

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.