Un misterioso “buco” appare su Marte

Scoperto dalla telecamera Hirise, è situato lungo il versante occidentale del vulcano Pavonis Mons

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:54

Ancora una volta Marte torna a stupire gli scienziati. Infatti, sulla sua superficie è stato scoperto un misterioso buco. La foto che incuriosisce gli scienziati è stata diffusa dalla Nasa che, ha ipotizzato, come questa formazione possa essere una buona candidata per contenere la vita marziana.

Le ipotesi

Scoperto per caso nel 2011, quando la telecamera Hirise, a bordo del Mars Reconnaissance, stava fotografando i pendii del vulcano Pavonis Mons. L’analisi delle immagini e di quelle successive ha rivelato che l’apertura ha un diametro di circa 35 metri e sembra essere profonda 20 metri. Sembrerebbe essere la bocca di una caverna, probabilmente scavata dall’attività vulcanica.

Tracce di vita?

Gli scienziati – che ad oggi non hanno saputo spiegare come mai questo buco sia dotato di un cratere circolare – credono che la cavità potrebbe conservare tracce di vita, proteggendole dalle radiazioni che bombardano la superficie del Pianeta Rosso. La Nasa ha spiegato che simili formazione sotterranee potrebbero diventare oggetto di future esplorazioni, condotte con sonde, robot e, forse, persino astronauti.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.