Scuola: prima campanella a Bolzano per 90mila studenti. Bianchi: “Sia nuovo inizio”

Oggi prima campanella a Bolzano, città apripista in tutta Italia per il nuovo anno scolastico, il terzo dell'era Covid

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:20
scuola

Oggi, lunedì 6 settembre, prima campanella per 90 mila bambini e ragazzi altoatesini, apripista in tutta Italia per il nuovo anno scolastico, il terzo dell’era Covid. In Alto Adige riaprono anche gli asili: per il momento tutti in presenza.

L’inizio dell’anno 2021/22 sarà all’insegna della mascherina per tutti e del Green pass per il personale docente. Soprattutto nelle scuole di lingua tedesca un numero rilevante di insegnanti non è ancora vaccinato e dovrebbe infatti effettuare test nasali permanenti. La scuola elementare di Tirolo, sopra Merano, aprirà solo mercoledì perché si sono registrati sei casi di positività tra gli insegnanti, scrive il Dolomiten.

Bianchi: “Sia un nuovo inizio per tutti”

“La scuola è ritrovarsi è un nuovo incontro, sia un nuovo inizio per i ragazzi i docenti il personale e tutte le famiglie”. Questo l’augurio del ministro dell’Istruzione Patrizio Bianchi intervenuto stamane a Radio 1 ‘Tutti in classe’. Dal 13 settembre si riprende via via in tutte le Regioni. “Abbiamo lavorato per garantire un avvio tranquillo, con misure di sicurezza e il personale in ordine”, scrive in un tweet il ministro.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.