MARTEDÌ 05 GIUGNO 2018, 11:00, IN TERRIS

Scoperta la proteina che allunga la vita

Si tratta di una particolare mutazione che sarebbe in grado di ritardare la vecchiaia

REDAZIONE
G

iovani per sempre? Forse no, ma secondo una ricerca dell'University of Texas Southwestern Medical Center il nostro Dna conterrebbe una proteina che funzionerebbe come una sorta elisir di lunga vita. La sua mutazione sarebbe in grado di ritardare l'invecchiamento e preservarci da alcune malattie, grazie al suo potere di "autopulire" le cellule in cui è contenuta. 


Lo studio

La proteina in questione non era sconosciuta agli scienziati dell’UT Southwestern, in quanto era già stata individuata in un precedente studio sulla malattia di Alzheimer. Oggetto delle ricerche è stato il gene Becn1 che codifica la proteina Beclin-1. Questa avrebbe un ruolo fondamentale proprio nel processo di autofagia, che consente alle cellule di degradare le componenti ormai morte e di riciclarle. Più le cellule si “ripuliscono” più la vita sembra durare di più e la salute tende raggiungere un miglioramento.

In questo modo, gli scienziati hanno capito che l’utilità di questa proteina non è legata soltanto all’Alzheimer, ma pare che la proteina beclin-1 sia anche in grado di allungare la vita del più dell’11%. Questo accade perché nel momento in cui si rallenta l’invecchiamento, si ritarderebbe anche lo sviluppo di tutte le malattie ad esso collegate.

 

 

Spazio al lettore: per commentare questo articolo scrivi a direttore@interris.it

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
BULGARIA

Incendio in una fabbrica di munizioni: ci sono feriti

Un incidente simile si è verificato anche lo scorso 14 marzo: due dipendenti sono morti
GIORNATA MONDIALE DEL RIFIUTO DELLA MISERIA

Caritas: in Italia un esercito di poveri in attesa

Don Soddu: "Restituire dignità alle persone può migliorare il Paese"
Detenuti a Guantanamo
USA

Altri 25 anni di Guantanamo

Il Pentagono: "Il programma va avanti". Restano, però, i sospetti di tortura
Asino che raglia

Ragli e tagli

Dopo la Camera dei Deputati, via libera anche al Senato per il taglio dei cosiddetti vitalizi....
 Zhang Yang
CINA

La morte non basta, ex generale espulso dal Pcc

Provvedimento postumo per Zhang Yang, accusato di corruzione e suicidatosi nel 2017
Il Patriarca Sako creato cardinale da Papa Francesco
SINODO DEI GIOVANI

Card. Sako: "L'Occidente non aiuta i cristiani iracheni"

Il Patriarca di Babilonia dei Caldei chiede più stabilità per il Medioriente