SABATO 13 APRILE 2019, 11:00, IN TERRIS


PALEOANTROPOLOGIA

Scoperta choc: gli hobbit esistono davvero?

L'Homo Luzonensis differisce nettamente da tutte le altre specie già note

MILENA CASTIGLI
Facebook Twitter Copia Link Invia Scrivici
I denti dell'homo luzonensis
I denti dell'homo luzonensis
S

coperta rivoluzionaria nel ramo della paleoantropologia. In una grotta chiamata Callao Cave in una delle tante isole delle Filippine è stato scoperto un nuovo tipo di homo, nello specifico si traterebbe di un nostro "parente piccolo", vissuto più di 50.000 anni fa e ribattezzato Homo luzonensis, dall'Isola di Luzon in cui sono stati rinvenuti i resti ossei. Gli elementi rinvenuti nella grotta chiamata Callao Cave sono ossa di mani, piedi, parti di femore e denti, appartenenti ad almeno tre individui: la loro combinazione unica di caratteristiche primitive e moderne, in particolare per quanto riguarda i denti, differisce nettamente da quelle di tutte le altre specie già note, tanto da giustificare la creazione di una nuova specie.


L'hobbit di Flores

Ma quello che ha impessionato i paleontologi è che questa nuova specie sembrerebbe essere stata contemporanea e simile per dimensioni al famoso Homo floresiensis, il cosiddetto 'hobbit', che abitava l'isola indonesiana di Flores. Il ritrovamento, pubblicato sulla rivista Nature e guidato dal Museo Nazionale di Storia Naturale di Parigi, mette in luce l'importanza del sud-est asiatico, e in particolare delle sue isole, nell'evoluzione del genere Homo. "Il contesto bio-geografico della scoperta, lo stesso dell'Homo floresiensis, è estremamente interessante", dice all'Ansa Lorenzo Rook, docente di Paleontologia all'Università di Firenze su Repubblica. "Le piccole dimensioni sono un tratto comune dell'evoluzione nelle isole", aggiunge Rook: "sembra proprio che ci sia, in questa zona, uno schema che si ripete". I ricercatori guidati da Florent Détroit hanno infatti effettuato diverse analisi morfologiche che hanno permesso una datazione precisa delle ossa che risalirebbero a circa 67.000 anni fa: si tratterebbe quindi (il condizionale è d'obbligo, visto l'esiguità del numero di reperti) di una specie contemporanea all'hobbit dell'Isola di Flores, vissuto tra 190.000 e 54.000 anni fa. L'Homo floresiensis è una specie di ominide diffusa nell’isola indonesiana di Flores in un periodo compreso tra circa 190.000 e 54.000, con alcuni resti che sembrano risalenti addirittura a 12.000 anni fa. La scoperta dei primi fossili è stata effettuata da un gruppo di ricercatori australiani e indonesiani nel settembre del 2003 nell'isola di Flores. Con riferimento alla scarsa altezza, circa un metro, più o meno quella di una scimmia, gli scopritori dei fossili ribattezzarono informalmente "hobbit" i membri di questa specie estinta.

Spazio al lettore: per commentare questo articolo scrivi a direttore@interris.it

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
Carabinieri
MONDRAGONE

Pirata della strada investe una bambina: ricoverata in condizioni gravissime

L’uomo, che aveva assunto cocaina, è ai domiciliari accusato di omicidio stradale
Fiorentina-Napoli 3-4. L'esultanza degli Azzurri
SERIE A

Show e polemiche al Franchi, il Napoli fa il pieno

Gli azzurri replicano alla Juve e si impongono 4-3 sulla Fiorentina, furiosa per un penalty assegnato a Mertens
Alcuni dei migranti tratti in salvo
AGRIGENTO

Porto Empedocle: 20 migranti salvati in mare

Tragedia sfiorata: tra le persone tratte in salvo, anche una donna incinta
Matteo Renzi e Giuseppe Piero (detto
CRISI DI GOVERNO

Renzi: "Salvini è in un angolo, quasi ko"

Grillo: "Disgrazia" cambiare Conte come se "facesse parte di un mazzo di figurine"
Giuseppe Conte al G7
G7 BIARRITZ | FRANCIA

Conte: "Stagione con Lega chiusa, non si riaprirà"

Il presidente del Consiglio italiano inaugura il suo arrivo al meeting con un messaggio su Fb
Cristiano Ronaldo
CAMPIONATO DI CALCIO

Riparte la Seria A con Parma-Juventus

Da quest'anno regole più severe sui falli di mano e cartellini per gli allenatori
Protesta dei navigator in Campania
REDDITO DI CITTADINANZA

Sciopero della fame dei navigator

In Campania braccio di ferro tra i vincitori del concorso e il governatore
Aula scolastica
ISTRUZIONE

In classe per diventare buoni cittadini

Il 5 settembre l’educazione civica torna ad essere materia obbligatoria. Cosa cambia per la scuola