Rompicapo, trova il panda tra le pillole: non c’è nessuno che ci riesce

ULTIMO AGGIORNAMENTO 21:56

Indovinelli e rompicapo sono da sempre dei passatempi che uniscono il piacere del gioco al gusto della sfida e in Rete se ne trovano di irrisolvibili (o quasi).

Con l’avvento di Internet, dei social network, dei giochi e delle applicazioni sugli smartphone negli ultimi anni abbiamo assistito a una “trasmigrazione” di quiz e divertimenti simili dalla rivista settimanale specializzata, dal fumetto o dal rotocalco nel world wide web e lì, dove non ci sono limiti di spazio come sulla pagina di carta, sono letteralmente esplosi in un’ondata che imperversa in Rete e non accenna a fermarsi: se ne trovano ovunque e ce ne sono davvero per tutti i gusti e per tutti i livelli di difficoltà.

I vari quiz matematici, gli infiniti indovinelli di logica, le numerose illusioni ottiche, i molti “Quanto ne sai di…?”! ci divertono e ci coinvolgono, soprattutto quando “il gioco si fa duro” e richiede sempre più abilità – e velocità per essere risolto. Periodicamente infatti spopola in Rete il tormentone del gioco all’apparenza senza soluzione che fa “scervellare” e divide gli utenti del web.

Quel rompicapo che nessuno sa risolvere

Foto Pixabay

Tra i più noti degli ultimi anni ci sono stati il fashion quiz del vestito dal colore indefinibile e l’immagine del gatto sulle scale. Tantissimi utenti dei social network, tra cui molte celebrities, si divisero tra chi sosteneva che l’abito fosse bianco e oro e chi invece lo vedeva blu e nero. In realtà, l’illusione del vestito dalle sfumature misteriose era uno studio del neuroscienziato Pascal Wallisch, professore dell’Università di New York. Un altro test che ha conosciuto una grande diffusione è stato, in tempi più recenti, quello di un gatto fotografato su dei gradini. E l’interrogativo era il seguente: il felino stava salendo o stava scendendo le scale?

Tra gli ultimi rompicapo che si trovano in Internet, ce n’è uno sembra davvero senza soluzione. In un’intricata composizione in bianco e nero, formata da costituita da una grandissima quantità di pillole di vario tipo, si nasconde infatti un panda. L’animale i cui colori sono, ovviamente, bianco e nero. Si tratta di uno quei giochi del tipo “scova l’intruso”, quando in un’insieme di oggetti simili o legati tra loro da qualche relazione, ce n’è uno palesemente avulso da quel contesto. L’immagine pubblicata sulla piattaforma Playbuzz dall’utente Name The Player si è rivelata una sfida molto ostica per davvero tanti giocatori, impegnati nella ricerca del simpatico orsetto bicolore ben mimetizzato tra le pillole bianche e nere.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.