Passione soap anche (e soprattutto) in epoca Covid

Il pubblico delle telenovele è prevalentemente femminile, attento e fedele ed è il principale riferimento del marketing

ULTIMO AGGIORNAMENTO 0:07

La pandemia ci costringe a frequentare di più i luoghi domestici: negli ultimi mesi tutti hanno trascorso più tempo in casa, sviluppando nuove abitudini e imparando a gestire il tempo in modo diverso. In questa nuova fase la televisione ha avuto la sua importanza: l’offerta televisiva è tanta, alcuni programmi sono migliori di altri, ma certamente la tv fa compagnia a molte persone “costrette” dalla situazione che stiamo vivendo a restare in casa.

Le soap opera raggiungono il grande pubblico

Rassicuranti, intriganti quanto basta tra intrecci sentimentali, imprevisti e contrasti di classe e, perché no, anche ripetitive in modo da creare affezione nei telespettatori: nate nei palinsesti radiofonici Usa negli anni’ 30, le soap opera non mostrano i segni del tempo. Anzi, continuano a fidelizzare il pubblico, soprattutto femminile, anche in tempi di pandemia. In giro nei vari canali ce ne sono molte, alcune più semplici e vicine alla gente, altre più lontane con trame talvolta troppo complesse e non sempre apprezzabili dal punto di vista valoriale.

I dati delle telenovele

A ottobre le reti generaliste Rai e Mediaset ne hanno mandato in onda 71 ore, ottenendo per ciascuna puntata un ascolto medio di un 1 milione e 600 mila persone dai 4 anni in su, 1 milione delle quali sono donne. Emerge da una ricerca dello Studio Frasi basata sui dati Auditel. 

La più longeva – ha appena festeggiato trent’anni – è ancorala più seguita: Beautiful ha raccolto in media a ottobre 2,8 milioni di spettatori. Nel week end va invece in onda la soap turca Day dreamer. 

Grande novità e grane successo degli ultimi tempi è Il paradiso delle signore, ambientata a Milano, che presidia il pomeriggio di Rai1, e Un posto al sole, girata a Napoli, nell’access prime time di Rai 3. Per entrambe, gli ascolti sono di tutto rispetto: a ottobre il Paradiso ha avuto in media 2 milioni di spettatori, Un posto al sole 1,7 milioni.  

Come si guarda la tv in famiglia

La visione delle soap è spesso familiare: secondo i dati elaborati dallo Studio Frasi, Un posto al sole sia visto in compagnia nel 62% dei casi, seguito da Beautiful (60% di covisione familiare). Beautiful, in onda alle 13:40, viene visto soprattutto in cucina, così come Una vita. Il Paradiso, in onda su Rai1 tre ore dopo, è più seguito in soggiorno e in salotto. Off limits per le soap, invece, le stanze dei giovanissimi.

La ricerca: pubblico femminile, attento e fedele

“Le soap – commenta Clelia Pallotta, responsabile per lo Studio Frasi delle ricerche sui pubblici femminili – stanno guadagnando pubblico, un pubblico fedele, attento e prevalentemente femminile, composto in gran parte da responsabili acquisto, il target più amato da chi investe in pubblicità. La situazione di sconforto causata dalla pandemia trova un qualche lenimento nell’affabulazione garantita da questo genere prettamente televisivo, nipote e figlio di generi ben più antichi, come il romanzo d’appendice e il fotoromanzo“.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: [email protected]
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.