LUNEDÌ 08 GENNAIO 2018, 00:05, IN TERRIS


SCIENZA E TECNICA

Ora è più facile stampare organi in 3D

Si potranno "riparare" i danni al corpo umano provocati dalle malattie

REDAZIONE
Facebook Twitter Copia Link Invia Scrivici
Organi stampati in 3D
Organi stampati in 3D
Q

uello che fino a qualche anno fa poteva sembrare fantascienza, ora è realtà. Molto presto, infatti, si potrà avere la possibilità di stampare in 3D organi umani molto più facilmente. Dopo la costruzione dei primi organi in miniatura, gli organoidi  che aiutano a studiare malattie e a sperimentare farmaci, nuove tecniche rendono più semplice costruire in laboratorio parti del corpo umano che in futuro potrebbero essere destinati ai trapianti


Due nuove tecniche

Come riporta l'Ansa, una delle nuove strade è descritta sulla rivista Macromolecular Rapid Communications, basata sulla deposizione di gocce di bio-inchiostro guidata da enzimi, mentre la rivista Developmental Cell presenta un metodo per riprodurre le complesse forme dei tessuti viventi, manipolando in laboratorio cellule umane o di topo su appositi supporti sintetici. Entrambi i risultati promettono di avvicinare la stampa di organi in 3D, una delle nuove frontiere della medicina rigenerativa che permette di riparare organi e tessuti danneggiati da malattie o lesioni attraverso "pezzi di ricambio" ottenuti in laboratorio. Nel primo caso i ricercatori dell'Università di Osaka, coordinati da Shinji Sakai, sono riusciti a incollare singole gocce di bio-inchiostro utilizzando degli enzimi, in modo da riuscire a stampare complesse strutture biologiche.


La parola degli esperti

"Il nostro approccio può essere applicato a diversi tipi di cellule - hanno spiegato i ricercatori giapponesi - consentendo di estendere il numero di possibili strutture realizzabili". Per uno dei coautori della ricerca, si legge sull'Ansa, Makoto Nakamura, "i progressi compiuti in questi anni dalla ricerca sulle cellule staminali hanno permesso di comprendere meglio come indurre queste cellule 'jolly' a trasformarsi in vari tipi di tessuti. Il nostro approccio basato sui bio-inchiostri - ha concluso - aiuterà a sfruttare meglio le loro potenzialita'". Coordinati da Zev Gartner, i ricercatori dell'Università della California a San Francisco hanno invece messo insieme una sorta di manuale di istruzioni per l'assemblaggio programmato di tessuti in laboratorio. "L'intrinseca capacità delle cellule di promuovere cambiamenti nella forma dei tessuti - ha osservato - rappresenta una fantastica base di partenza con la quale costruire tessuti sintetici complessi e funzionanti".

Spazio al lettore: per commentare questo articolo scrivi a direttore@interris.it

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
La parrocchia di don Jacques Hamel
ANNIVERSARIO

Saint-Étienne ricorda Padre Jacques Hamel

Il calendario delle iniziative per commemorare il sacerdote ucciso dai terroristi
Bruno Siciliano, docente della Federico II e alle spalle il robot RoDyMan

A Ravello prova di cyber-orchestra

Dal podio il robot RoDyMan dirige il concerto delle Conservatorio “Martucci”
Il presidente dimissionario dell'Anac, Raffaele Cantone
POTERE GIUDIZIARIO

Cantone lascia l'Anac

L'annuncio del Presidente in una lettera: "L'Autorità ha ricevuto riconoscimenti internazionali, ma è...
Il grattacielo della Regione Piemonte
INCHIESTA

Grattacielo Regione Piemonte: 10 indagati

Notificato l'avviso di chiusura indagini per l'inchiesta sulla nuova sede regionale
NERA

Calabria: duplice omicidio a Corigliano Rossano

Sul delitto indaga Eugenio Facciola, Procuratore di Castrovillari
Baby gang
MONZA E BRIANZA

Sgominata baby gang: rapinavano i compagni di scuola

Contesti familiari problematici, sui social si ritraevano con pistole e passamontagna
INDAGINE

Foggia: operazione "Madrepatria", un sindaco ai domiciliari

La pubblica accusa ipotizza gravi reati, tra questi la corruzione
Stress da caldo nelle piante
TROPICALIZZAZIONE

Coldiretti: "Troppo caldo, a rischio ortaggi e frutta"

"Oltre 14 miliardi di euro di costi in perdite e danni in un decennio"
La palazzina andata distrutta
PORTOFERRAIO

Esplode casa all'Isola d'Elba: 1 morto

Tre persone sono state estratte vive, ma ferite. Una donna è dispersa
Sostanze stupefacenti
SICILIA

Maxi operazione antidroga a Enna

Azzerata l'attività di spaccio in Piazza Armerina con decine di arresti