Messaggi cancellati su Whatsapp, è possibile leggerli. Ecco come devi fare

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:00

Sarà capitato anche di voi di vedere che una persona ha cancellato un messaggio prima che abbiate avuto tempo di leggerlo. Ma ecco come recuperare il testo!

Whatsapp è una delle innovazioni tecnologiche degli ultimi anni che più ha cambiato il nostro modo di vivere. Sull’applicazione di messaggistica istantanea più diffusa al mondo, viaggiano oggi in continuazione centinaia di contenuti: messaggi di testo, messaggi vocali, emoticon (le famose “faccine”) ed emoji (simboli molti simili nati in Giappone), gif, foto, video. Chi più ne ha più ne metta! E rimbalzano di chat in chat, di gruppo in gruppo. Mandarsi messaggi via Whatsapp è diventata insomma un’attività quotidiana che non conosce orari né da piccoli né da adulti: parliamo di tutto con tutti in continuazione, spesso anche in contemporanea. Solo occasionalmente utilizziamo il telefonino per…telefonare!

Nei molti aggiornamenti e cambiamenti dell’app di Menlo Park, sono state introdotte – tra le varie cose – le note vocali e la possibilità di cancellare i messaggi anche dopo l’invio. E spesso succede di ricevere un messaggio ma di non fare in tempo a leggerlo perché la persona che ce l’ha inviato lo ha già cancellato. Ma adesso possiamo sapere cosa diceva.

Scopri come leggere i messaggi cancellati da Whatsapp

Ecco la scritta che campeggia nella chat quando il contenuto che avete ricevuto è stato cancellato prima che abbiate avuto tempo di vederlo: “Questo messaggio è stato eliminato“. Questa lascia addosso il fastidio e la curiosità di sapere cosa in cosa consisteva quel messaggio ed eventualmente capire perché è stato eliminato. Non di rado, comunque, parlando con più persone contemporaneamente, per errore si finisce per inviare il messaggio a un altro destinatario. Adesso è possibile risalire al contenuto e sapere di cosa si trattasse.

Il “trucco” è l’applicazione disponibile per gli smartphone con sistema operativo Android, WhatsRemoved, che chiede l’autorizzazione per leggere e salvare le notifiche WhatsApp sullo smartphone e inoltre registra qualsiasi messaggio ricevuto. Queste permette agli utente di recuperare i messaggi che sono stati prima inviati e poi eliminati.

L’app WhatsRemoved però non funziona in tutte le condizioni. Infatti se manca la connessione internet, se è attivato il risparmio della batteria del telefono o se il mittente è rapido ed elimina subito il messaggio inviato, l’applicazione non ha il tempo materiale di registrale. Ma è sufficiente che passino appena cinque secondi tra l’invio e l’eliminazione del contenuto perché WhatsRemoved lo “conservi”, dandovi in questa maniera la possibilità di leggerlo magari in un secondo momento. Ecco allora il “trucco” per soddisfare la vostra curiosità!

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.