Master, un percorso che offre lavoro?

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:00

Come raccontano le statistiche legate all’inserimento dei giovani nel mondo del lavoro, i percorsi di laurea tradizionali non sono sempre sufficienti per accedere alle posizioni lavorative ambite. Per conseguire tale obiettivo sono richieste delle competenze ulteriori che molti neolaureati ricercano all’interno dei master di I e II livello o nelle scuole di specializzazione. Basti pensare che, in base ai dati raccolti da Almalaurea, solo nel 2017 in Italia sono stati attivati 188 master divisi per aree tematiche e percorsi formativi.

Per approfondire la materia dati alla mano, l’Università Telematica Niccolò Cusano ha pubblicato una nuova infografica che raccoglie e illustra i risultati delle indagini statistiche operate dal Ministero dell'Istruzione e Almalaurea sui campioni degli studenti degli ultimi anni. I dati più significativi fanno riferimento a:

  • L’inserimento nel mondo del lavoro: l’84% dei diplomati presso un master trova lavoro entro 12 mesi con una retribuzione netta media che supera i 1500 euro
  • I master più ricercati: svettano i master in infermieristica, seguiti dal settore delle risorse umane e dalle materie connesse a marketing, giornalismo e giurisprudenza
  • I motivi in base ai quali si sceglie di selezionare un master: l’89% degli studenti si iscrivono per acquisire competenze professionalizzanti, mentre il 66% lo fa per approfondire degli interessi strettamente culturali

Aumentano le possibilità anche per chi non ha la possibilità di destinare tempo ad un master o un corso di specializzazione tradizionale: aumenta infatti il numero degli studenti che scelgono di frequentare i master proposti dalle Università telematiche in modalità online. Tra i di questa scelta ritroviamo:

  • La fruizione delle lezioni H24
  • Flessibilità dei periodi di iscrizione
  • Opportunità di coniugare studio e lavoro
  • Una gamma di corsi molto estesa
  • Materiali didattici inclusi

Nel dettaglio, la statistica dimostra che aumentano del 40 per cento gli iscritti nei master di area economico-giuridica, che sono raddoppiate le iscrizioni ai master di area psicologica e politologica e che sono cresciute di sei volte le iscrizioni ai master del mondo della scuola. L’infografica completa è disponibile sul sito dell'Università Telematica Niccolò Cusano.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.