Le occhiaie ti tormentano? Ecco il trucco infallibile per eliminarle

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:00

C’è un segnale della nostra stanchezza che, è proprio il caso di dirlo, è sotto gli occhi di tutti: le occhiaie. Ecco come eliminarle in modo naturale.

Le borse sotto gli occhi – può essere considerato sinonimo di occhiaie – rappresentano, oltre che un campanello di allarme che forse stiamo conducendo una vita troppo stressante, anche una preoccupazione estetica, sia per gli uomini che per le donne, che si presenta come un’ombreggiatura scura che si forma proprio sotto ai nostri occhi occhi. Uno stile di vita più sano è già di per sé un efficace strumento per combattere questo problema. Per prima cosa quindi bisogna eliminare la stanchezza concedendosi quelle giuste ore di sonno che ci permettono di tornare pieni di energie, poi seguire un’alimentazione sana e se possibile ricca di frutta e verdura. Importante è anche alleggerire lo stress quotidiano con attività sportive, ricreative o un po’ di riposo.

Sul mercato dei cosmetici si trovano molti prodotti specifici adatti fare sparire e nascondere le macchie nere che si formano sotto agli occhi, basti pensare a quelli a base di acido ialuronico e quelli per make-up. Ma un’arma efficace contro le borse scure o il gonfiore sotto gli occhi sono anche una serie di rimedi naturali più a portata di mano e di tasca.

I rimedi naturali

Ecco qui una serie di soluzioni perfettamente naturali e a chilometro zero – quasi tutte – per liberarsi delle occhiaie. Cominciamo. Per caso avete a case delle bustine di tè? Questo è il primo rimedio, infatti la teina e gli antiossidanti contenuti nel tè aiutano a stimolare la circolazione sanguigna e a ridurre il gonfiore. Per prima cosa, vanno messe in infusione due bustine di tè, non fa differenza se verde o nero, in acqua bollente, che poi vanno lasciate in frigorifero per una quindicina-ventina di minuti. Quando si sono freddate, applicatele direttamente sugli occhi chiusi, tenendole per dieci-venti minuti, in ultimo risciacquate con acqua fredda.

Un altro rimedio molto conosciuto contro le occhiaie sono gli impacchi di camomilla, perché questa ha proprietà decongestionanti e antinfiammatorie. Il primo passaggio è la preparazione dell’infuso con acqua bollente, che sarà poi lasciata intiepidire. A quel punto, il secondo passaggio. Immergete dei dischetti di cotone e applicateli sugli occhi fino diverse volte, tipo quattro o cinque. I primi risultati saranno visibili dopo appena una settimana.

I dischetti di cotone possono tornare utili anche per un’altra soluzione contro le occhiaie, immergendoli nel latte freddo e posizionandoli sugli occhi chiusi per cinque minuti.

Un altro rimedio naturale viene stavolta dal mondo degli ortaggi, è il cetriolo. Anche in questo caso l’applicazione è molto semplice e a portata di mano. Basta infatti tagliarne due fettine, metterle nel congelatore e quando saranno ben fredde, posarle sugli occhi per un quarto d’ora. Dopo, lavorare con delicatezza la zona intorno agli occhi.

Infine contro le macchie e il gonfiore potete provare la maschera di argilla rosa. Ne basta un cucchiaio, aggiunto a tre cucchiai di acqua distillata. E i risultato saranno visibili…a vista d’occhio!

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.