MARTEDÌ 28 AGOSTO 2018, 11:00, IN TERRIS


AMBIENTE

Le misure della marea raccontano i cambiamenti climatici

Lo rivela una ricerca guidata dall'Università Ca' Foscari di Venezia

MILENA CASTIGLI
Facebook Twitter Copia Link Invia Scrivici
Lo Stretto di Messina visto dal satellite
Lo Stretto di Messina visto dal satellite
L

e misure della marea possano raccontare i cambiamenti climatici. Lo rivela una ricerca guidata dall'Università Ca' Foscari di Venezia e pubblicato su "Scientific Reports".

Secondo lo studio - firmato anche Angelo Rubino, professore di Oceanografia, e Davide Zanchettin, ricercatore, entrambi del Dipartimento di Scienze Ambientali, Informatica e Statistica dell'Università Ca' Foscari - le correnti e le masse d'acqua della parte più profonda dell'oceano hanno un ruolo fondamentale nell'evoluzione climatica del pianeta, perché influenzano le interazioni tra l'oceano e l'atmosfera e contribuiscono quindi a determinare il clima locale, regionale e globale.

Purtroppo, non abbiamo quasi nessuna informazione relativamente agli anni scorsi, perchè sono state pochissime le misurazioni profonde anteriori a pochi decenni fa. La nuova ricerca dimostra che esiste una possibilità per ottenere, almeno parzialmente, queste informazioni così rare: è possibile recuperare dati attraverso lo studio della dinamica degli stretti.

La scoperta è nata da un'osservazione empirica: gli studiosi dell'Università Ca'Foscari, dell'Alfred-Wegener Institut di Bremerhaven (Germania) e dell'Istituto di Oceanologia P. P. Shirshov di San Pietroburgo (Russia) hanno notato infatti che il livello del mare misurato a Messina non corrispondeva a quello misurato a Catania, a poche decine di chilometri di distanza, e che l'andamento nel tempo della loro differenza ben si sovrapponeva all'alternarsi periodico della circolazione nel vicino bacino del Mar Ionio.

Spazio al lettore: per commentare questo articolo scrivi a direttore@interris.it

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
CILENTO

L’autopsia rivela che Simon Gautier è morto per choc emorragico

Il giovane escursionista francese presentava fratture alle gambe e aveva l’arteria femorale recisa, la sua agonia è...

In Francia è pericoloso guidare

E’ il paese transalpino quello con più incidenti mortali sulle strade
Luigi Pirandello e Marta Abba
TEATRO

"Non domandarmi di me, Marta mia": sogno e dolore nello spazio di una lettera

Alla kermesse "I solisti del teatro" lo spettacolo firmato da Katia Ippaso, con la regia Arturo Armone Caruso
IMPRESE

Il 25% dei venditori è itinerante

In Italia un’impresa commerciale su quattro è ambulante. Cresce il numero degli operatori economici stranieri
Immagine di repertorio
VIOLENZA SESSUALE

Ivrea, ragazza minorenne accusa: "Abusata dal branco al centro sociale"

In ospedale non hanno riscontrato lesioni particolari. Aperto fascicolo per violenza sessuale contro ignoti, sentite cinque...
L'arrivo di Ribery a Firenze
CALCIOMERCATO

Ribery, un campione in Viola

Colpo della Fiorentina di Commisso: l'esterno francese approda a Firenze fra l'entusiasmo e, soprattutto, con tante...