Gmg Lisbona 2023: presentata la versione dell’inno ufficiale in cinese

E' stata presentata la versione in cinese dell’inno ufficiale della Gmg intitolato “Há Pressa no Ar” (C’è fretta nell’aria), ispirato al tema della prossima Giornata mondiale della gioventù che si terrà a Lisbona nel 2023: “Maria si alzò e andò in fretta

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:25

E’ stata presentata la versione in cinese dell’inno ufficiale della Gmg intitolato “Há Pressa no Ar” (C’è fretta nell’aria), ispirato al tema della prossima Giornata mondiale della gioventù che si terrà a Lisbona nel 2023: “Maria si alzò e andò in fretta (Lc 1,39)”.

Il progetto è stato sviluppato da 20 giovani della comunità cattolica cinese in Portogallo e della diocesi di Xi’an, in Cina, che hanno tradotto l’inno. In particolare, la traduzione e l’arrangiamento musicale sono stati curati dai giovani della comunità cinese in Portogallo, con il sostegno di suor Dominia (Lijun Shen), missionaria dei Servi dello Spirito Santo, e da fratel Paul.

La registrazione della musica e del video, come si vede dalle immagini a inizio articolo, ha avuto luogo nella diocesi di Xi’an, a Expo Xi’an e nella cattedrale di San Francesco a Xi’an. Vi hanno partecipato giovani di diverse comunità, gruppi e movimenti della diocesi, accompagnati da padre Stephen Chen.

Questa versione cinese, spiegano dal Comitato organizzatore della Gmg portoghese, “vuole essere un mezzo di diffusione e strumento per favorire la partecipazione delle comunità cattoliche cinesi alla Gmg”. Al tempo stesso è un “un appello per i giovani del mondo ad unirsi nell’amore, per abbattere le barriere tra loro e portare fiducia e forza nella Chiesa”. Lo riporta il Sir.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.