C’è un puzzle game che sbanca su Facebook: scopri di cosa si tratta

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:57

I videogiochi sono un fenomeno che, da decenni, riscuote un successo tra piccoli e grandi. Una delle tipologie di maggior successo è quella dei giochi di bolle.

Un tempo c’erano le vecchie postazioni in luoghi aperti al pubblico, luminose e rumorose, dove bisognava inserire un gettone per giocare. Poi sono cominciate ad arrivare le prime console per videogame, che nel corso negli anni sono diventate sempre più tecnologiche e interattive. Infine con l’avvento degli smartphone e delle app è diventato possibile giocare direttamente sul telefono cellulare con una quantità pressoché infinita e sempre aggiornata di videogiochi.

Ma se si sono aggiornati e raffinati i dispositivi con cui giocare, molte tipologie di giochi hanno invece resistito molto bene allo scorrere del tempo tanto da intrattenere ancora generazioni diverse. Stiamo parlando di quei giochi che consistono nel far scoppiare le bolle.

Chi non ricorda il mitico Bubble Bobble, gioco nato in Giappone a metà degli anni Ottanta? I protagonisti erano due fratelli umani che, una volta assunto l’aspetto di due piccoli draghetti, “sparavano” bolle mentre erano impegnati a superare i livelli del gioco per salvare le rispettive fidanzate. E’ stato un videogioco che ha intrattenuto giovani e giovanissimi per tanti anni. E adesso, qual è il gioco di bolle che va per la maggiore?

Bolle fantasy

C’è un puzzle game multilivello in un’ambientazione fantasy che ogni giorno porta oltre un milione di utenti Facebook a connettersi per giocare. Si chiama Bubble Epic e trasporta il giocatore in una dimensione fantastica dove deve riuscire a creare almeno dieci spazi liberi dalle bolle nella parte superiore dello schermo.

Il gioco consiste nell’unire almeno tre orbs, le sfere colorate, alla volta, con la difficoltà di capire quali fila di bolle del medesimo colore conviene colpire, lanciando le nostre sfere in modo tale da liberare più spazio possibile al primo tentativo.

Un valido aiuto alla nostra impresa colorata ce lo può dare, all’interno del gioco, una linea luminosa che ci indica esattamente qual è la traiettoria del lancio di sfere che stiamo per effettuare, o abbiamo intenzione di eseguire. Grazie a una funzione della barra spaziatrice potremo inoltre sostituire tra loro, invertendone l’ordine, le sfere colorate. Con queste opzioni, effettuare il lancio vincente non sarà forse un gioco da ragazzi, ma di sicuro sarà più facile!

Salendo di livello nel corso del gioco si guadagnano bonus e si sbloccano opzioni che rendono Bubble Epic man mano sempre più coinvolgente. E questo conferma che giocare con le bolle, sia le bolle di sapone che con quelle virtuale, è sempre stato molto divertente a qualsiasi età.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.