Abiti anti-zanzara? Forse non si tratta di fantascienza

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:14

L'arrivo dell'estate, ormai è cosa nota, è accompagnato dalla comparsa di fastidiosi insetti: le zanzare. Non è solo il ronzio vicino alle nostre orecchie a darci noia, ma anche le fastidiose punture. In altri Paese, invece, questi insetti rappresentano un vero e proprio pericolo per la salute in quanto sono vettori di malattie come la malaria, la dengue o la chikungunya, in molti casi mortali. 

Lo studio

Per proteggere la nostra pelle – e la nostra – salute fino ad ora ci siamo affidati a spray repellenti, zanzariere alle finestre o un abbigliamento che lasci esposti a questo pericolo pochissimi lembi della nostra cute. Ora però, un valido aiuto potrebbe arrivare dalla scienza, con degli abiti capaci di bloccare gli odori della nostra pelle che attirano le zanzare. La scoperta, pubblicata sulla rivista dell'Accademia Nazionale delle scienze degli Stati Uniti (pnas), è stata fatta da un gruppo di scienziati della Brown University, coordinati da Robert Hurt. Il ricercatore ha spiegato che il team ha lavorato su tessuti che incorporano il grafene, il materiale più sottile del mondo ottenuto dalla grafite di cui sono fatte le matite. In realtà lo studio era nato con un altro scopo: creare degli abiti che potessero fornire una barriera contro i prodotti chimici, ma poi si è realizzato che potessere funzionare anche contro le zanzare. 

L'esperimento

I ricercatori hanno realizzato una pellicola fatta di ossido di grafene e per testarne l'efficacia hanno chiesto a dei volontari di provarli. Il tessuto è stato indossato su un braccio, esposto in aun ambiente pieno di zanzare. Il numero di punture che i partecipanti hanno ricevuto sul braccio coperto con il tessuto al grafene o su quello protetto da una semplice garza era inferiore. Anzi, gli insetti non si posavano nemmeno sull'arto rivestito dalla speciale pellicola. E' emerso che il grafene è un repellente per le zanzare e ha indotto gli scienziati a pensare che il materiale sia una barriera chimica che impedisce alle zanzare di percepire gli odori

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: [email protected]
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.