LUNEDÌ 18 LUGLIO 2016, 000:50, IN TERRIS

UFFIZI, CHIUSO IL CORRIDOIO VASARIANO PER PROBLEMI DI SICUREZZA

I vigili del fuoco di Firenze sono intervenuti sul luogo per controllare la stabilità della struttura

AUTORE OSPITE
UFFIZI, CHIUSO IL CORRIDOIO VASARIANO PER PROBLEMI DI SICUREZZA
UFFIZI, CHIUSO IL CORRIDOIO VASARIANO PER PROBLEMI DI SICUREZZA
Il corridoio Vasariano, il lungo tunnel un tempo utilizzato dai Medici per raggiungere rapidamente Palazzo Vecchio dalla residenza reale di Palazzo Pitti, passando attraverso gli Uffizi e Ponte Vecchio, è stato chiuso "con effetto immediato" e senza indicazione di una data per la riapertura. La misura è stata disposta, dopo un sopralluogo dei vigili del fuoco, "per questioni di sicurezza". Alla base della decisione problemi riguardanti le norme antincendio: troppo lungo il corridoio, circa 800 metri, e troppo poche le uscite di sicurezza, due, una all'inizio e una alla fine.

"Cosi' com'è il Vasariano non è fruibile nemmeno per visite saltuarie", ha detto il comandante provinciale dei vigili del fuoco di Firenze, Roberto Lupica, che ha sottolineato come "soluzioni" al problema ci siano, "ma prima di tutto la direzione deve decidere cosa fare" del corridoio. Per molti anni, fino ad oggi, il Vasariano è stato aperto "a singhiozzo": non accessibile ordinariamente come le altre parti degli Uffizi, lo è stato, a determinate condizioni, su prenotazione, per visite guidate organizzate a gruppi. A rivendicare l'esposto che ha condotto all'intervento, presentato ad aprile scorso, è stato il sindacalista della Confsal Unsa Beni culturali Learco Nencetti. "Ho deciso di farlo per denunciare il numero indiscriminato di accessi al Corridoio: 7-8 visite al giorno, ognuna con in media 15 partecipanti. E il corridoio è inoltre privo di uscite antincendio nei tratti intermedi del percorso e sprovvisto di una segnaletica di sicurezza chiara".

La riapertura del Vasariano, che fino ad oggi ha accolto circa 700 opere, tra le quali ben 500 autoritratti, potrebbe non arrivare a breve. I vertici degli Uffizi, che confermano "l'inagibilità dello spazio anche per le alte temperature" (assenti lungo il percorso sistemi di climatizzazione), avevano già annunciato nei mesi scorsi la volontà di un piano di riorganizzazione del corridoio: il direttore Eike Schmidt aveva spiegato di volerlo aprire maggiormente al pubblico, aggiungendo che, a tal fine, il corridoio sarebbe stato chiuso temporaneamente per interventi di adeguamento alla nuova funzione, a partire da ottobre. L'idea di Schmidt era anche quella di spogliarne le pareti dagli autoritratti, e spostarne un nucleo di cinquanta, a rotazione, in apposite sale ricavate al primo piano degli Uffizi: la restante gran parte sarebbe stata avviata ai depositi. L'imprevista chiusura, tuttavia, potrebbe cambiare la tempistica dell'intero progetto.
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
L'incendio al Cameron House Hotel in Scozia
SCOZIA

Fiamme in un hotel di lusso: 2 morti

Le fiamme hanno distrutto una grande porzione della struttura turistica
Incendio in una fabbrica in India
INCIDENTI SUL LAVORO IN INDIA

Mumbai, rogo in una fabbrica di dolci: 12 morti

Il calore sprigionato dal rogo ha causato un rapido cedimento di parte della struttura
Altero Matteoli
POLITICA IN LUTTO

Morto l'ex ministro Matteoli

Fatale un incidente all'altezza di Capalbio. Cordoglio nel mondo delle istituzioni
Pier Carlo Padoan
CASO BANCHE

Padoan: "Mai autorizzati colloqui dei ministri"

Il titolare del Mef: "Sugli istituti di credito la responsabilità è di via XX Settembre"
Il premier austriaco Sebastian Kurz
AUSTRIA

Il governo Kurz giura tra le proteste

L'esecutivo sostenuto dall'ultradestra dell'Fpoe entra in carica. Manifestazioni a Vienna
Luigi Di Maio
ELEZIONI

Di Maio apre alle alleanze

Il candidato premier M5s non esclude coalizioni: "Il 40% o governiamo con chi ci sta"
Marco Orsi e Luca Dotto
NUOTO | EUROPEI

Dotto, Orsi, Sabbioni: a Copenaghen brillano le stelle azzure

L'Italia vince la classifica per nazioni del torneo continentale di vasca corta con 959 punti
Un tunisino durante le proteste del 2011
PRIMAVERE ARABE

La Tunisia celebra la "rivoluzione dei gelsomini"

Sette anni fa scoppiava la rivolta che portò alla caduta di Ben Ali
I due presunti assassini: Raffaele Rullo e Antonietta Biancaniello
OMICIDIO LA ROSA

Il presunto killer: "Non sono stato io"

La madre ha dichiarato di aver fatto tutto da sola
Jacqueline de la Baume Dürrbach, Il cartone del Guernica esposto in Sala Zuccari, Palazzo Giustiniani, Roma
PICASSO

In mostra "Guernica icona di pace"

Alla Sala Zuccari di Palazzo Giustiniani dal 18 dicembre al 5 gennaio 2018