GIOVEDÌ 16 LUGLIO 2015, 003:30, IN TERRIS

ROMA REGINA D’ITALIA NELLA SPESA PER SPETTACOLI CULTURALI

In crescita, nel primo trimestre 2015, i consumi relativi al turismo in tutta Italia

MILENA CASTIGLI
ROMA REGINA D’ITALIA NELLA SPESA PER SPETTACOLI CULTURALI
ROMA REGINA D’ITALIA NELLA SPESA PER SPETTACOLI CULTURALI
La Città Eterna, capitale di arte e bellezza osannata nei secoli da una infinita schiera di scrittori e artisti, è ancora una volta al top nella spesa per lo spettacolo. Nel 2014, registra la Siae, è Roma la città dove si è speso di più per cinema (70,1 mln euro), concerti (57,5), sport (106,7), spettacolo viaggiante (6,2) e attività con pluralità di generi (2 mln). Al secondo posto figura Milano che è prima per il teatro (76 mln), il ballo e i concertini (58,5), ma anche per mostre ed esposizioni (195,1). Milano è anche la seconda città per spesa del pubblico per il cinema (31,4 mln).

Un traguardo, quello romano, che evidenzia l’interesse dei capitolini per la cultura a 360 gradi. Ne è conferma il successo di pubblico della Medea di Seneca che ha appena abbassato il sipario in una location di tutto rispetto: niente di meno che il Colosseo, tornato ad essere protagonista del teatro classico a 15 anni di distanza dall’ultima pièce.

Anche i dati relativi al 2015 sono confortanti: sono tornati a crescere, infatti, i consumi relativi a cultura e turismo. Nel primo trimestre 2015 – riportano i dati resi noti dal Ministero dei Beni Culturali e del Turismo - si registra un consolidamento del trend positivo iniziato lo scorso anno. Secondo il Ministro Dario Franceschini, da gennaio a marzo sono aumentati i numeri dei visitatori dei musei e delle aree archeologiche, i biglietti venduti nei cinema italiani, le copie di libri ed e-book vendute nelle librerie e in rete e le presenze in tre importanti fondazioni lirico sinfoniche.
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
Incendio in una fabbrica in India
INCIDENTI SUL LAVORO IN INDIA

Mumbai, rogo in una fabbrica di dolci: 12 morti

Il calore sprigionato dal rogo ha causato un rapido cedimento di parte della struttura
Pier Carlo Padoan
CASO BANCHE

Padoan: "Mai autorizzati colloqui dei ministri"

Il titolare del Mef: "Sugli istituti di credito la responsabilità è di via XX Settembre"
Luigi Di Maio
ELEZIONI

Di Maio apre alle alleanze

Il candidato premier M5s non esclude coalizioni: "Il 40% o governiamo con chi ci sta"
Marco Orsi e Luca Dotto
NUOTO | EUROPEI

Dotto, Orsi, Sabbioni: a Copenaghen brillano le stelle azzure

L'Italia vince la classifica per nazioni del torneo continentale di vasca corta con 959 punti
I due presunti assassini: Raffaele Rullo e Antonietta Biancaniello
OMICIDIO LA ROSA

Il presunto killer: "Non sono stato io"

La madre ha dichiarato di aver fatto tutto da sola
Jacqueline de la Baume Dürrbach, Il cartone del Guernica esposto in Sala Zuccari, Palazzo Giustiniani, Roma
PICASSO

In mostra "Guernica icona di pace"

Alla Sala Zuccari di Palazzo Giustiniani dal 18 dicembre al 5 gennaio 2018