MERCOLEDÌ 05 LUGLIO 2017, 006:00, IN TERRIS

Roma, "Estate al MaXXI": una settimana dedicata alla poesia e alla fotografia contemporanea

MaXXI Poetry Slam, Estate Romana Reloaded e Lectio magistralis con Gian Paolo Barbieri

AUTORE OSPITE
Roma,
Roma, "Estate al MaXXI": una settimana dedicata alla poesia e alla fotografia contemporanea
Estate ricca di appuntamenti culturali al MaXXI. Il Museo nazionale delle arti del XXI secolo, di via Guido Reni (a Roma) presenta al pubblico una settimana dedicata alla poesia e alla fotografia.

La poesia al Teatrino Scientifico


Martedì 4, mercoledì 5 e giovedì 6 luglio il Teatrino Scientifico di Franco Purini e Laura Thermes – tra i luoghi più iconici dell’Estate romana, parzialmente ricostruito nella piazza del MAXXI - accoglierà due iniziative dedicate alla poesia: MaXXI Poetry Slam a cura di Lello Voce una gara di poesia che vede protagonisti i componimenti di giovani poeti e Estate Romana Reloaded a cura di Andrea Cortellessa: due giorni di letture poetiche ispirata al Festival dei Poeti a Castelporziano emblema memorabile di una delle prime edizioni dell’Estate romana. Tutti gli appuntamenti iniziano alle ore 19.00 e sono a ingresso libero.

Fotografia: in dialogo con Barbieri


Venerdì 7 luglio per le Lectio magistralis di fotografia sarà protagonista il fotografo Gian Paolo Barbieri che, in dialogo con Settimio Benedusi e Maurizio Rebuzzini, racconterà il suo percorso tra la fotografia di moda e quella di attualità.

“Missione della Fotografia è quella di spiegare l’Uomo all’Uomo”: questo, secondo Rebuzzini, il credo di Barbieri, tra i primi professionisti che hanno scelto di dedicarsi in modo così profondo alla sfera del fashion e del lifestyle, contribuendo in modo decisivo a consacrare su scala internazionale il concetto di made in Italy.

Come testimonia il successo iconografico del celeberrimo ritratto di una Benedetta Barzini appena ventenne, affidato alla copertina del primo leggendario numero di Vogue Italia del 1965; e come confermano le premiate campagne per Valentino, Gianfranco Ferré, Dolce&Gabbana, Giorgio Armani, Gianni Versace. A partire dagli Anni Ottanta Barbieri oltrepassa i suoi confini, proponendo un’inedita serie di reportage di viaggio da paradisi tropicali (Seychelles, Madagascar,Tahiti): quadratura del cerchio per un artista che ha sempre seguito il sogno di una bellezza totale. Evento realizzato in collaborazione con l'Associazione Fotografi Italiani Professionisti e in occasione di Altaroma edizione luglio 2017. Dalle 21:30, ingresso libero.
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
La portaerei USS Ronald Reagan, dove il velivolo era diretto
GIAPPONE

Aereo militare Usa precipita nel Pacifico

A bordo c'erano 11 passeggeri: recuperati in 8, non si sa se vivi. L'incidente a sud-est di Okinawa
CORLEONE

Salma di Riina tumulata. Nessun funerale

Ad accompagnare il feretro alcuni parenti. Il prete ha dato una benedizione
Silvio Berlusconi
STRASBURGO

Berlusconi candidato: la Corte europea decide

Udienza sul ricorso presentato nel 2013 dal Cavaliere contro gli effetti della Legge Severino
La piramide di Cheope
EGITTO

Il trono di Cheope in una stanza segreta della piramide

L'archeoastronomo Magli ha suggerito di tentare una nuova esplorazione della piramide con l'ausilio di un robot
Carmelo Barbagallo (Uil), Annamaria Furlan (Cisl), Susanna Camusso (Cgil)

Il bicchiere mezzo pieno e mezzo vuoto

Dopo una lunga e proficua discussione tra Sindacati e Governo sul tema delle pensioni, la Cgil dice che il bicchiere...
L'esultanza del Napoli
CHAMPIONS LEAGUE

Il Napoli spera: 3-0 allo Shakhtar

Tris degli azzurri agli ucraini con Insigne, Zielinski e Mertens. Ottavi ancora possibili