SABATO 30 APRILE 2016, 000:59, IN TERRIS

“PERFETTI SCONOSCIUTI”, IL FILM ITALIANO PIÙ VISTO NEGLI ULTIMI QUATTRO ANNI, DOPO ZALONE

L'Ad di Medusa, la casa di produzione cinematografica, Giampaolo Letta: "È un grande orgoglio"

MIRIAM MARTINEZ
“PERFETTI SCONOSCIUTI”, IL FILM ITALIANO PIÙ VISTO NEGLI ULTIMI QUATTRO ANNI, DOPO ZALONE
“PERFETTI SCONOSCIUTI”, IL FILM ITALIANO PIÙ VISTO NEGLI ULTIMI QUATTRO ANNI, DOPO ZALONE
È “Perfetti sconosciuti”, il film diretto da Paolo Genovese, con Giuseppe Battiston, Anna Foglietta, Marco Giallini, Edoardo Leo, Valerio Mastandrea, vincitore del premio Donatello e del Tribeca Film Festival 2016, il film italiano più visto negli ultimi quattro anni, dopo “Sole a catinelle” di Checco Zalone. Nelle sale cinematografiche dall'11 febbraio, ha già incassato quasi 17milioni di euro.

"È un grande orgoglio per Medusa vedere trionfare un film che ha prodotto e distribuito. Questi prestigiosi riconoscimenti hanno premiato il grande lavoro di squadra: del regista, degli sceneggiatori, degli attori, della Lotus e di tutti i dipartimenti interni di Medusa. Grazie alla storia di questo film si è recuperato un rapporto di fiducia tra il pubblico e il cinema italiano", ha dichiarato Giampaolo Letta, amministratore delegato e vice-presidente della casa di produzione cinematografica Medusa.

"L'esperienza al Tribeca Film Festival ha confermato l'universalità del tema e il vivo interesse anche da parte del pubblico internazionale: durante le proiezioni gli spettatori americani hanno avuto le stesse reazioni degli italiani: applausi, risate e lunghi silenzi. Questo ci conferma che, oltre alle molteplici richieste europee già ricevute, 'Perfetti sconosciuti' avrà un lungo cammino internazionale sia per le vendite che per il remake", ha aggiunto Letta.

Nel film, si racconta la condizione delle coppie e delle amicizie nel tempo degli Smartphone e dei Social.
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
Papa Francesco incontra il clero locale nella Cattedrale di Santiago del Cile Photo © Vatican Media
PAPA IN CILE

"In Gesù le nostre piaghe sono risorte"

Testo integrale del discorso del Pontefice ai religiosi, consacrati e seminaristi nella Cattedrale di Santiago
Papa Francesco nel Carcere femminile di Santiago del Cile benedice i bambini Photo © Vatican Media
PAPA IN CILE

"La maternità non è e non sarà mai un problema"

Il Pontefice in visita al carcere femminile di Santiago: "La sicurezza pubblica si costruisce con il lavoro"
Papa Francesco saluta le detenute del Carcere femminile di Santiago del Cile Photo © Vatican Media
PAPA IN CILE

"Siete privi di libertà non della dignità"

Testo integrale del saluto del Pontefice alle detenute del Carcere Femminile di Santiago del Cile
Milano, i Vigili del fuoco sul luogo della tragedia
TRAGEDIA SUL LAVORO

Milano, tre operai morti intossicati in fabbrica

Si aggrava il bilancio dell'intossicazione nello stabilimento metalmeccanico: gravissimo il quarto lavoratore
Kosovska Mitrovica, la scena del crimine
KOSOVO|LEADER SERBO UCCISO

Tensione alle stelle tra Belgrado e Pristina

Oliver Ivanovic assassinato a Kosovska Mitrovica. Vucic ritira la delegazione da Bruxelles
Una delle chiese assaltate in Cile
CILE

Scontri e chiese assaltate: proteste per la visita del Papa

Carabinieri aprono gli idranti contro la "Marcia dei poveri", date alle fiamme altre tre parrocchie