VENERDÌ 07 FEBBRAIO 2020, 09:21, IN TERRIS

MUSICA ITALIANA

"Perché Sanremo è Sanremo"

PAOLO NOTARI
Facebook Twitter Copia Link Invia Scrivici
"N

on sono solo canzonette" mi piace citare il titolo, chiaramente ironico, voluto dalla Presidente del Senato Casellati per un incontro in aula dedicato alla Storia del Festival della canzone Italiana di Sanremo arrivato ai suoi 70 anni. Una Storia che ha viaggiato come nessun'altra parallelamente a quella della politica, degli usi e Costumi, delle tendenze, delle mode del Popolo Italiano. Negli anni Sanremo, al fianco di immancabili testi dedicati a temi amorosi, ha celato messaggi di speranza, di verifica, di sdegno, dalla Zingara alla quale Iva Zanicchi affidava il futuro della Nazione, al “Ti donerò una Rosa” con la quale Simone Cristicchi denunciava l’indifferenza e la problematica della malattia mentale, al “Signor Tenente” con cui Giorgio Faletti, ci dava i brividi facendoci vivere la paura e il coraggio dei ragazzi delle scorte al tempo sotto mira della malavita, a “L’amore rubato” con cui Luca Barbarossa trattava il tema della violenza sulle donne. 

Ma Sanremo è anche uno straordinario portatore di gioia incondizionata. Una settimana che sembra quasi esser posizionata fuori posto tra le tante in cui si riflette su crisi, problemi, denunce, malvagità, perché all'improvviso siamo invasi da luci, colori, suoni, sorrisi e  canzoni, con effetto rigenerante per l’animo e il corpo. L'eccesso di polemiche prefestivaliere  sono come l’eccesso di cibo nel weekend prima dell’ inizio della dieta alimentare, si placano con l’apertura del Sipario che non si chiude per almeno 6 giorni, quei 6 giorni in cui milioni e milioni di Italiani si nutrono attratti da tutte le trasmissioni ( o per lo meno dalla maggioranza.... ) radiofoniche e televisive di emozioni che arrivano dal quella Cittadina della Riviera ligure. Tutti gli addetti ai lavori si sentono per un centinaio di ore o poco più dei Supereroi. Ho da anni il privilegio di esser uno di loro seguendo le dirette di Raiuno incapace di capire da dove arrivi tanta forza…. Forse la forza della musica, forse la forza della tradizione, forse la forza dei suoi 70 anni, forse l’energia lasciata da tanti artisti che li sono nati, cresciuti, che li hanno avuto conferme e delusioni, gioie e sofferenze. E non solo su quel palco, ma in ogni angolo di quella Città di mare meravigliosa che diventa il centro mondiale della Musica, del business discografico, radiofonico, televisivo. Mai slogan fu più esplicito sulla domanda che ci facciamo, “Perché Sanremo è Sanremo".

Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 


Scrivi il tuo commento

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
GIGANTI DELLA RETE

Web tax contro l'impunità fiscale

All’editoria mancano 3 miliardi. Da un convegno in Senato l'appello per portare la tassazione dei colossi di Internet...
SICUREZZA

Bonus seggiolini: via a contributo statale, ma il sito va in tilt

Il contributo statale dovrà essere speso entro un mese
EMERGENZA SANITARIA

Coronavirus, 38enne ricoverato grave a Lodi. Contagiati altri due

A fini cautelativi è stato chiuso il Pronto Soccorso di Codogno. L'assessore Gallera: "Lieve miglioramento, ma in...
BELPAESE

Istat: Italiani più soddisfatti al Nord

Aumenta la soddisfazione generale degli Italiani. Più contenti i giovanissimi
La nave Diamond Princess attraccata al porto di Yokohama - Foto © Kim Kyung-Hoon per Reuters
EMERGENZA SANITARIA

Coronavirus, il rientro degli italiani slitta a domani

Negativi i primi test effettuati sulla nave. Migliorano le condizioni dei coniugi allo Spallanzani
GRAN BRETAGNA

Londra, muezzin accoltellato in una moschea: fermato l'aggressore

L'aggressione all'interno della moschea di Regent's Park
CATANIA

Caso Gregoretti: chiesta udienza preliminare per Salvini

L'atto è stato depositato dalla Procura di Catania alla presidenza del Gip
SFRUTTAMENTO LAVORATIVO

Approvato il primo piano nazionale contro il caporalato

Dieci le azioni prioritarie del piano, tra cui anche assistenza, protezione e reinserimento socio-lavorativo delle vittime
In primo piano, la cosiddetta
ITALIA

Scampia, inizia la demolizione della Vela: "Non siamo solo Gomorra"

Il plauso del sindaco di Napoli, Luigi De Magistris: "Una nuova periferia è possibile"
UDIENZA PONTIFICIA

"Etica ecologica contro l'egolatria"

Papa Francesco traccia le prospettive dell'educazione cattolica nel terzo millennio globalizzato
Il leader di Italia Viva, Matteo Renzi
POLITICA

Il piano di Renzi per l'Italia. Presto l'incontro con Conte

Il leader di Iv pensa a come rilanciare il Paese. Timore per una destabilizzazione del governo
Panetto di cocaina
OPERAZIONE ANTIDROGA

Roma: sequestrata cocaina per un valore di 35mila euro

Cinque arresti, il commento del capitano Passaquieti della Compagnia di Frascati
Il bacio dell'uomo disabile a Papa Francesco - Foto © Andrew Medichini per AP
GESTI DI MISERICORDIA

Quel bacio al Papa che ha commosso il mondo

Ieri in udienza il Pontefice ha ricevuto un "regalo" inaspettato
MEDIO ORIENTE

In soccorso del Libano sull'orlo della bancarotta

Beirut chiede aiuto al Fondo Monetario internazionale. La drammatica situazione economica e finanziaria del Paese con più...
Il cantiere navale di Taranto
TARANTO

Tangenti per appalti della Marina Militare: 12 arresti

Il totale degli importi relativi alle gare veniva equamente diviso fra gli indagati
Rifugiati siriani in un punto di raccolta degli approvvigionamenti - Foto © The New York Times
EMERGENZA UMANITARIA

In Siria i profughi stanno vivendo la fine del mondo

Da dicembre in 900mila hanno lasciato le case per i bombardamenti. Procedono i negoziati