MARTEDÌ 28 LUGLIO 2015, 005:30, IN TERRIS

MOSTRA DEL CINEMA DI VENEZIA, DOMANI LA PRESENTAZIONE UFFICIALE

I film italiani in concorso potrebbero essere addirittura quattro, come non si ripeteva dal 2010

STEFANO CICCHINI
MOSTRA DEL CINEMA DI VENEZIA, DOMANI LA PRESENTAZIONE UFFICIALE
MOSTRA DEL CINEMA DI VENEZIA, DOMANI LA PRESENTAZIONE UFFICIALE
E’ ormai definito, a parte i ritocchi dell’ultim’ora, il cartellone della 72esima Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica, organizzata dalla Biennale di Venezia. La kermesse, in programma dal 2 al 12 settembre, sarà presentata ufficialmente con la conferenza stampa di domani da parte del direttore Alberto Barbera e del presidente Paolo Baratta. La Mostra aprirà con “Everest” che porterà sul tappeto rosso del Lido Jason Clarke, Josh Brolin, Robin Wright, Worthington, Keira Knightley, Emily Watson e Jake Gyllenhaal e subito dopo, il 4 settembre, fuori concorso “Black Mass” con Johnny Depp irresistibile gangster irlandese anni ‘70 – Jimmy “Whitey” Bulger – impegnato a sfidare la mafia italiana. Il film sarà proiettato il 4 settembre nella Sala Grande del Palazzo del Cinema al Lido di Venezia. La Mostra vuole favorire la conoscenza e la diffusione del cinema internazionale in tutte le sue forme di arte, di spettacolo e di industria, in uno spirito di libertà e di dialogo.

Inoltre organizza retrospettive e omaggi a personalità di rilievo, come contributo a una migliore conoscenza della storia del cinema. Il regista statunitense Jonathan Demme (Il silenzio degli innocenti, Philadelphia, e il nuovo Ricki and the Flash con Meryl Streep che apre Locarno) e quello italiano Saverio Costanzo (Hungry Hearts, La solitudine dei numeri primi, Private), sono stati scelti come presidenti di due Giurie, rispettivamente per la sezione Orizzonti e per il Premio Venezia Opera Prima “Luigi De Laurentiis” – Leone del Futuro. Presidente della Giuria del Concorso Venezia 72 – come già annunciato – è il regista Alfonso Cuarón. I film italiani in concorso potrebbero essere addirittura quattro, come non si ripeteva dal 2010: Sangue del mio sangue di Marco Bellocchio, A bigger splash di Luca Guadagnino, L’attesa dell'esordiente Piero Messina e Per amor vostro di Giuseppe Gaudino.
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
Esempi di colture in una 'serra marziana' (fonte: Enea)
HORTEXTREME

Il primo "orto marziano" è Made in Italy

Ben 4 le prime verdure consegnate al Forum spaziale austriaco
 Rebecca Dykes, la vittima
LIBANO

Giallo sulla morte di una diplomatica britannica

Il cadavere della donna è stato rinvenuto lungo un'autostrada. E' stata strangolata
Igor il
SPAGNA

La confessione di Igor il "russo"

Ammessi i fatti contestati: usate 18 identità. Il killer ha accettato l'estradizione in Italia
Il luogo dell'esplosione
MOLOTOV CONTRO LA POLIZIA

S'indaga anche negli ambienti ultras

Il commissariato Prati gestisce il servizio d'ordine durante le partite all'Olimpico
Mattarella e il Papa
BUON COMPLEANNO FRANCESCO

Mattarella: "Auguri da tutti gli italiani"

Il Capo dello Stato: "Ha posto l'attenzione su persona e famiglia". Lo Judice: "Esempio per i giovani"
La locandina del film
STAR WARS

Il lato Chiaro e quello Oscuro de "Gli Ultimi Jedi"

Scelte coraggiose e azzardi, poesia ed errori pericolosi. Cosa pensiamo di Episodio VIII (SPOILER)