GIOVEDÌ 16 APRILE 2015, 17:30, IN TERRIS

MORETTI, GARRONE E SORRENTINO: TRIPLETTA DI ITALIANI A CANNES 2015

"Mia Madre", "Il racconto dei racconti" e "Youth- La giovinezza", sono questi i tre film che parteciperanno al grande evento cinematografico

HORTENSIA HONORATI
MORETTI, GARRONE E SORRENTINO: TRIPLETTA DI ITALIANI A CANNES 2015
MORETTI, GARRONE E SORRENTINO: TRIPLETTA DI ITALIANI A CANNES 2015
Nanni Moretti, Matteo Garrone e Paolo Sorrentino parteciperanno al Festival di Cannes 2015. L'evento cinematografico che si svolgerà nella settimana dal 13 al 24 maggio, vedrà quindi ben tre film italiani tra i suoi candidati, una combinazione che non si vedeva da quasi vent'anni. Le pellicole che gareggeranno nell'edizione 2015 sono rispettivamente: "Mia Madre", "Il racconto dei racconti", e "Youth- La giovinezza". L'ultima volta che a Cannes si vide una così massiccia presenza di registi italiani fu nel 1994 con "Caro Diario di Moretti", che fu premiato per la regia, "Le buttane" di Aurelio Grimaldi, "Una pura formalità" di Giuseppe Tornatore e "Barnabo delle montagne" di Mario Brenta.

Intanto dopo che il delegato generale Thierry Fremaux ha annunciato da Parigi i candidati al festival, i tre cineasti hanno inviato un originale dichiarazione congiunta: "Siamo felici e orgogliosi di rappresentare l'Italia in concorso al prossimo incontro di Cannes. Siamo consapevoli che è una grande occasione per noi e per tutto il cinema italiano. I nostri film ognuno a suo modo - conclude il messaggio - cercano di avere uno sguardo personale sulla realtà; ci auguriamo che questo possa essere uno stimolo per tanti altri registi italiani che cercano strade meno ovvie e convenzionali".

Il film di Garrone, liberamente ispirato a "Lo Cunto de li cunti" di Giambattista Basile, uno dei primi scrittori a usare la fiaba come forma di espressione popolare, vanta un cast con attori del calibro di Salma Hayek, Vincent Cassel e John C. Reilly. La pellicola di Sorrentino invece metterà in scena la vicenda di due vecchi amici che si ritrovano in vacanza alla soglia ormai di 80 anni. Tra i protagonisti Michael Caine, vincitore di due Oscar, Harvey Keitel, Rachel Weisz, Paul Dano, Jane Fonda. Per Nanni Moretti invece sarà Margherita Buy a vestire il ruolo di personaggio principale di "Mia Madre", una regista in balia di una crisi multipla, dal punto di vista lavorativo, affettivo ma anche come genitore.
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
No Tav da Eataly - © Il Giornale
MILANO

Assalto No Tav contro Eataly

50 attivisti spintonano i camerieri e urlano: "Studiare e lavorare è un ricatto"
La Suprema Corte australiana
AUSTRALIA

Rapporto sulla pedofilia, "una tragedia nazionale"

Presentate 409 raccomandazioni tra cui quella di rivedere il segreto della confessione e il celibato dei preti
Joe Biden
AUDIZIONI AL COPASIR

"Nessuna ingerenza russa": 007 italiani smentiscono Biden

L'ex vicepresidente Usa parlava di interferenze nella campagna per il referendum costituzionale
Assemblea regionale siciliana
PRESIDENZIALI ARS

Deficit di un voto, Micciché sfiora la nomina

Doppia fumata nera: rinviata a domani l'elezione del presidente dell'Assemblea siciliana
Calcio, Italia vs Spagna
MONDIALI RUSSIA 2018

Fuori la Spagna, dentro l'Italia

Per la Fifa le ingerenze del governo spagnolo possono essere sanzionate con l'esclusione della Roja dalla fase finale del...
Shopping natalizio per le vie di Milano
NATALE | COLDIRETTI

Il 39% degli italiani spenderà la tredicesima in regali

Ogni famiglia spenderà in media 528 euro tra cibo, viaggi e divertimento
Turista al Colosseo
MIBACT

Al via Passeggiate Fotografiche Romane

Dal 15 al 17 dicembre lungo 5 percorsi capitolini
Il sistema Kepler 90 e il nostro a confronto:
KEPLER

Scoperto il gemello del Sistema Solare

Formato da otto pianeti, dista 2.545 anni luce