GIOVEDÌ 10 OTTOBRE 2019, 15:18, IN TERRIS


LIBRI

Letteratura, premio Nobel a Tokarczuk e Handke

Gli scrittori si sono distinti per la capacità di descrivere la complessità umana

MARCO GRIECO
Facebook Twitter Copia Link Invia Scrivici
Peter Handke e Olga Tokarczuk, premi Nobel per la letteratura 2018/19
Peter Handke e Olga Tokarczuk, premi Nobel per la letteratura 2018/19
D

ue nomi provenienti da due Paesi dell'Europa centro-orientale: è la doppietta del Premio Nobel per la Letteratura, assegnato alla scrittrice polacca Olga Tokarczuk e al romanziere Peter Handke. La decisione di assegnarli entrambi in un solo anno è stata presa dall'Accademia di Svezia dopo lo scandalo del 2018 che ha coinvolto regista Arnault, marito di una giurata del Nobel, reo di molestie sessuali. 


Le metafore di Olga Tokarczuk

Fra le motivazioni del premio alla scrittrice di Sulechów, "la sua immaginazione narrativa che con enciclopedica passione rappresenta l'attraversamento dei confini come forma di vita". Stando a quanto dichiarato dai giurati, nella poetica di Tokarczuk coesistono tre elementi culturali, che sono coppie oppositive: "natura contro cultura, ragione contro follia, uomini contro donne". Autrice di diverse raccolte di poesie e di romanzi, fra i suoi libri più celebri vi sono Guida il tuo carro sulle ossa dei mortiNella quiete del tempo con cui s'è aggiudicata il Premio Fondazione Koscielski, e I vagabondi, libro vincitore del prestigioso Man Booker International Prize 2018. Scrittrice versatile - esordisce con una raccolta di poesie - è stata da molti critici accostata, per poetica e stile, allo scrittore statunitense Philip Roth. Fra i temi affrontati, l'appartenenza, il concetto di viaggio e le radici: per questo, gioca un ruolo di primo piano il contesto, con una predilezione speciale per i paesaggi di Polonia, Repubblica Ceca e Germania. In un articolo pubblicato l'anno scorso, il Guardian ne ha esaltato lo stile: le sue metafore astronomiche ritraggono uomini "nell'orbita" dell'esistenza. 


La periferia di Peter Handke

L'Accademia ha definito l'opera omnia di Peter Handke un "lavoro influente che con ingegnosità linguistica ha esplorato la periferia e la specificità dell'esperienza umana". La sua attività letteraria ha lambito diversi successi teatrali (come Insulti al pubblico e Kaspar) e romanzi (fra cui Breve lettera del lungo addio La donna mancina). Fra i suoi romanzi più noti, Infelicità senza desideri, dedicato alla morte prematura della madre; un libro dalle tinte autobiografiche, dove lo sguardo del figlio su una madre che aveva allontanato rivela, nella sua profondità, il peso dell'affetto che li ha sempre legati. Nel 2009, Handke ha ricevuto il prestigioso Premio Franz Kafka. Va detto che l'autore nel 2014 si scagliò contro il premio Nobel ritenendolo "da abolire" perché, oltre all'attenzione mediatica, "alla letteratura non pora nulla". Staremo a vedere se accetterà il Premio Nobel o farà come il suo predecessore Bob Dylan, che lo ha fatto solo l'anno successivo in una cerimonia blindata. Per il momento, l'Accademia di Svezia attende i vincitori alla cerimonia di premiazione prevista per il prossimo 10 dicembre a Stoccolma.

Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 


Scrivi il tuo commento


Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
Immagine di repertorio
IL CASO

Milano, il pm sospende il gioco horror

Per gli inquirenti, l'assenza di illuminazione avrebbe messo in pericolo i concorrenti
La statua d'arte indigena, oggetto di controversie, trasportata lungo via della Conciliazione durante la Via Crucis del 19 ottobre scorso - Foto © Andrew Medichini per AP
SINODO PER L'AMAZZONIA

Statue indigene in chiesa gettate nel Tevere. Per alcuni erano pagane

Continua il caso controverso sulle statue di arte indigena collocate in una chiesa durante il Sinodo
Scritta per Desirée sul portone dello stabile dove il suo corpo è stato ritrovato
ROMA

Morte di Desirée, in quattro a processo

La 16enne venne ritrovata priva di vita, un anno fa, in uno stabile abbandonato del quartiere di San Lorenzo
Il libro di don Aldo Buonaiuto,
SASSOFERRATO | ANCONA

Halloween: un viaggio nel mondo nell'occulto

L'incontro tenuto da don Aldo Buoniauto presso la parrocchia di san Facondino
Giuseppe Conte e Luigi Di Maio
GOVERNO

Manovra, bilaterali coi partiti: Conte prova a ricucire

Il premier incontra le forze di maggioranza per snodare i punti critici. E anche dall'Ue arriva una missiva per chiedere...
L'incendio e i danni al tetto della struttura storica
TORINO

In fiamme la Cavallerizza Reale, patrimonio Unesco

Appendino: "Il tema oggi non è l’occupazione ma che la Cavallerizza così non può stare"
Immagine di repertorio
NUOVI MERCATI

La tecnologia rilancia l'impresa, ma mancano 45 mila tecnici digitali

In agosto recupero della produzione industriale. Richieste nuove competenze e nel weekend 100 mila visitatori a Roma alla fiera...
La merce sequestrata
SALERNO

Contrabbando di tabacchi: 12 arresti

Sospeso il reddito di cittadinanza a cinque dei fermati
Strade allagate
ALLERTA METEO

Nubifragio a Milano, città allagata

Il fiume Seveso è vicino all'esondazione, sotto osservazione anche il Lambro
Pini domestici
EMERGENZA ECOLOGICA

Piano del Campidoglio per le periferie green

In Italia 31 metri quadri di verde a cittadino. Piantare alberi è tra gli obiettivi dell’Agenda 2030 per lo sviluppo...
Sampdoria-Roma 0-0. Nicolò Zaniolo contrastato da Bertolacci - Foto © Twitter
SERIE A

Ranieri, buona la prima: la Roma sbatte sulla Samp

Pareggio a reti bianche a Marassi. Il Genoa crolla col Parma, l'Inter soffre ma stende il Sassuolo
Maker Faire Rome
SVILUPPO

Enea, verdure spaziali e hi-tech anti-zanzare

Alla rassegna romana degli inventori 4.0 le ultime scoperte dell’ente pubblico di ricerca