MARTEDÌ 27 OTTOBRE 2015, 004:00, IN TERRIS

LA POLIZIA DI NEW YORK BOICOTTA TARANTINO: "GLORIFICA CRIMINE E VIOLENZA"

Il sindacato degli agenti attacca il regista che aveva partecipato a una manifestazione contro gli abusi commessi da alcuni tutori dell'ordine negli Usa

REDAZIONE
LA POLIZIA DI NEW YORK BOICOTTA TARANTINO:
LA POLIZIA DI NEW YORK BOICOTTA TARANTINO: "GLORIFICA CRIMINE E VIOLENZA"
Le proteste contro le violenze della polizia americana potrebbero costare caro a Quentin Tarantino. Il regista di "Pulp fiction" aveva partecipato sabato scorso a una marcia che chiedeva giustizia per i troppi casi di sospetti morti mentre erano detenuti o fermati. "Non sorprende che chi nella vita glorifica crimine e violenza sia poi uno che odia i poliziotti", ha detto Patrick Lynch, presidente della Patrolmen's Benevolent Association, il più grande sindacato degli agenti. "E' venuto il momento -ha continuato Lynch, tradendo un disgusto profondo e forse alimentato da tempo- di boicottare i film di Tarantino, in questi giorni impegnato nella messa a punto del lancio di "The Hateful Eight", il suo ultimo lavoro, che andrà sugli schermi americani nei giorni di Natale.

Il regista 52 enne aveva preso posizione al termine di un anno segnato da abusi della polizia su giovani afro e ispanoamericani e lo aveva fatto pubblicamente, scendendo in strada insieme a centinaia di manifestanti. "E' una cosa sulla quale non si può mediare", aveva spiegato ai giornalisti, "e se proprio si deve farlo, allora questi poliziotti assassini dovrebbero finire in carcere o almeno essere incriminati". Nel corso di quest'anno -secondo una stima fatta dal Guardian- oltre 930 persone sono state uccise dalla polizia negli Stati Uniti: 436 bianchi, 226 neri, 143 ispanoamericani. Nel campo delle forze dell'ordine, riferisce il Fondo per i poliziotti, un agente resta ucciso nell'adempimento del dovere ogni 60 ore.
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
Giorgio Morandi, Natura morta (particolare), olio su tela, 35 x 50 cm. Collezione privata
BRESCIA

Picasso, De Chirico e Morandi in mostra

Cento capolavori del XIX e XX secolo dalle collezioni private bresciane
Sofia Goggia
SCI

Sofia Goggia vince la discesa libera di Cortina

Con 1.36.45 conquista i 2.660 metri della pista Olympia delle Tofane
Ambulanza davanti alla scuola in Russia
RUSSIA

Adolescente assalta scuola con ascia e molotov

Ci sarebbero almeno 7 feriti
Auto piomba sul lungomare a Copacabana
COPACABANA

Auto piomba sul lungomare: morta una bimba di 8 mesi

Per la polizia locale non si tratta di terrorismo, ma di un tragico incidente
ELEZIONI POLITICHE 2018

Sondaggi: il centrodestra conquista il Nord e vola al 37%

Battaglia con il M5s al Sud; al Pd solo le "Regioni Rosse"
MAFIA

Palermo, confiscati beni per 25 mln

Il decreto notificato all'imprenditore Andrea Moceri
La rappresentazione delle radiazioni emesse da una pulsar
ASTRONOMIA

Gps "stellari" per orientarsi nell'universo

Le stelle pulsar ruotano vorticosamente emettendo potenti getti di radiazioni
Paolo Gentiloni

Gentiloni e il Paese reale

Paolo Gentiloni, inaugurando l’anno accademico della Luiss, ha trasmesso molto ottimismo a professori e studenti,...
Silvio Berlusconi, Giorgia Meloni e Matteo Salvini
VERSO LE ELEZIONI

Centrodestra, i leader firmano il programma

Berlusconi, Salvini e Meloni sottoscrivono il documento a Palazzo Grazioli. L'ex premier: "Ampiamente condiviso"
Perris, la casa-prigione dei 13 ragazzi
IL CASO

California, i genitori aguzzini rischiano l'ergastolo

I due coniugi sono accusati di tortura. Rivelati dettagli inquietanti sulle condizioni di detenzione dei propri figli
Papa Francesco
PAPA IN CILE

Francesco incontra i familiari delle vittime del regime di Pinochet

Rossett: "Santità, nelle sue mani metto la speranza di incontrare i nostri detenuti desaparecidos"
Michele Gesualdi
FIRENZE

E' morto Michele Gesualdi, l'allievo di don Milani

Ex presidente della Provincia di Firenze, è stato un sostenitore della legge sul biotestamento. Aveva 74 anni