VENERDÌ 29 MAGGIO 2015, 16:48, IN TERRIS

LA CUCINA ASTRATTA DI POLLOCK IN MOSTRA A ROMA

Al Vittoriano una retrospettiva dedicata alle trovate culinarie del genio del dripping

REDAZIONE
LA CUCINA ASTRATTA DI POLLOCK IN MOSTRA A ROMA
LA CUCINA ASTRATTA DI POLLOCK IN MOSTRA A ROMA
Non solo tele e capolavori di espressionismo astratto, Jackson Pollock era famoso anche per la sua torta di mele, che cucinava per gli amici insieme a molti altri manicaretti. A raccontarlo è una mostra allestita, nell’Ala Brasini del Vittoriano di Roma, fino al 9 giugno. L’idea della retrospettiva scaturisce dalla pubblicazione di un libro della fotografa Robyn Lea che negli anni ’50 ritrasse nei suoi scatti i coniugi Pollock ai fornelli.

Intitolata “Dinner with Jackson Pollock: Recipes, Art & Nature”, l'esposizione organizzata da Comunicare Organizzando e Zetema, fa parte del progetto “Roma verso Expo”, un ricco carnet di mostre, incontri e conferenze con il coinvolgimento delle ambasciate dei Paesi aderenti ad Expo Milano 2015, che consentirà loro di presentare i rispettivi temi di partecipazione, nonché la propria immagine, le eccellenze produttive, culturali e turistiche.

Quella che si sta svolgendo al Vittoriano ospita quindi un’iniziativa dell'Ambasciata Americana incentrata appunto su uno degli artisti più celebrati del XIX sec., al tempo stesso idealmente molto vicino alle problematiche legate al cibo e al nutrimento, problematica al centro dell’Esposizione universale. La casa di Springs a Long Island, nella quale l'artista si trasferì nel ‘45 e dove amava ricevere i suoi ospiti e soprattutto cucinare per loro, è la prova di come Pollock mettesse la stessa passione nel dipingere, nel cucinare e soprattutto nel cuocere al forno (la sua specialità) pane e torte di mele.

La fotografa Lea, dopo aver scoperto le ricette scritte a mano dai due artisti, ha stabilito una connessione tra ricette, arte e natura. Le stesse tematiche portanti dell'Expo sono effettivamente le stesse sulle quali i Pollock costruirono la loro vita a Springs, cercando una nuova sintonia con i ritmi della natura, basti pensare all'amore dell'artista per l'orto, la pesca e i cibi freschi e selvatici.

In 51 immagini sono quindi raccontate le storie e le curiosità dei coniugi Pollock nella loro casa. Le foto raffigurano i piatti che un gruppo di chef ha realizzato partendo dalle ricette scritte dall’artista. Centro della mostra è la torta di mele, molto amata dalla sua famiglia e dai suoi amici. Una ricetta diventata famosa nell'intera comunità di Springs quando, con questa torta, Pollock vinse il primo premio alla Fiera del Pescatore locale.
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
VITERBO

Anziani coniugi trovati morti in casa

La coppia era stata avvolta nel cellophane. Ricercato il figlio che viveva con loro
COPPA ITALIA

Fiorentina e Milan, tris per i quarti

Stese Samp e Verona (3-2 e 3-0): derby al prossimo turno per Gattuso. Forte contestazione a Donnarumma
Giuseppe Sala
EXPO 2015

Sala accusato di concorso in abuso d'ufficio

Al sindaco di Milano è stato contestato il reato in relazione al capitolo "verde" dell'appalto per la...
Silvio Berlusconi
RISCHIO STRAPPO

Berlusconi: "Salvini? Fa i capricci"

Il leader del Carroccio duro dopo il 'no' di Forza Italia alle legge sui reati gravissimi: "Stop agli...
Pesante sentenza di condanna per un giovane marocchino
TORINO

Sei anni al jihadista "della porta accanto"

Marocchino condannato per terrorismo
Il procuratore Verzera
CATANIA

Anziane sorelle massacrate in casa

Uccise a coltellate. Si segue la pista della rapina
Miliziani dell'Isis
GENOVA

Istigazione al terrorismo, tunisino indagato

Sulla sua pagina Facebook foto e video inneggianti all'Isis
Senato
BIOTESTAMENTO

Si va verso l'approvazione della legge

Passano i primi articoli. Centro Studi Livatino: "Sigillo funesto a un Paese che sta scomparendo"