VENERDÌ 28 OTTOBRE 2016, 003:00, IN TERRIS

"Giochiamo! Giochi e giocattoli dal Rinascimento al Barocco": la mostra ad Urbino

L'esposizione è realizzata da Arthemisia Group, in collaborazione con il Kunsthistoriches Museum e curata da Valentina Castellucci

EDITH DRISCOLL
"Giochiamo! Giochi e giocattoli dal Rinascimento al Barocco": la mostra ad Urbino
Una mostra particolare, non fatta di quadri o fotografie o sculture, ma di giocattoli. "Giochiamo! Giochi e giocattoli dal Rinascimento al Barocco" è il titolo della mostra che ha aperto le sue porte al Palazzo Ducale di Urbino e resterà visibile al pubblico fino al 5 febbraio 2017. Un viaggio indietro nel tempo che mostrerà ai visitatori quali erano i giochi del passato.

L'esposizione, realizzata da Arthemisia Group, in collaborazione con il Kunsthistoriches Museum e curata da Valentina Castellucci, comprende carte da gioco, scacchiere, libri, giocattoli, dipinti ed incisioni provenienti dalle più prestigiose collezioni austriache, tedesche e italiane.

Oltre ai giocattoli saranno esposte anche quadri famosi, come "La partita a scacchi" di Giulio Campi di Palazzo Madama a Torino. Altre opere rare, invece, trasporteranno il visitatore in una dimensione ludica "preziosissima": la Scacchiera cinquecentesca con figure tuffate nell'oro e nell'argento dello Schloss Ambras di Innsbruck, oppure la scatolina intarsiata in avorio contenenti giocattoli in miniatura conservata al Kunsthistorisches Museum di Vienna (Kunstkammer).

Le opere sono suddivise in 4 sezioni: giochi di movimento, con il gioco del bracciale e i dipinti di Federico Ubaldo della Rovere da bambino; i giochi da tavola e gli scacchi considerati il Gioco dei Re; i giochi d'azzardo; i giochi da bambini.
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
Paolo Gentiloni
GENTILONI

"I 5 Stelle non avranno mai i numeri per governare"

Il Premier uscente: "Berlusconi non riuscirà ad addomesticare la Lega"
Papa Francesco prega davanti le reliquie dei Santi peruviani nella Cattedrale di Lima Photo © Vatican Media
PAPA IN PERÙ

"Aiutateci ad essere Chiesa in uscita"

Nella cattedrale di San Giovanni Apostolo la preghiera del Pontefice" ai Santi peruviani
Papa Francesco incontra le suore di clausura a Lima Photo © Vatican Media
PAPA IN PERÙ

"No alle suore 'terroriste' che sparlano in convento"

Al Santuario del Señor de los Milagros di Lima l'incontro del Pontefice con 500 religiose di clausura
La questura di Reggio Calabria
'NDRAGHETA

Vietati i funerali solenni di Carmelo Muià

La procura: "Motivi di sicurezza". "Mino" fu ucciso in un agguato il 18 gennaio
Il cardinal O'Malley e Papa Francesco
O'MALLEY

"Il Papa riconosce gli errori di chi ha abusato di bambini"

L'arcivescovo di Boston: "Non c'è posto nella Chiesa per i pedofili. Tolleranza zero"
Toto Riina
PALERMO

Cinque fermati, c'è anche il figlio dell'autista di Riina

L'accusa è di mafia ed estorsione. Di Stasio: "Continuano ad alimentarsi con il pizzo"