GIOVEDÌ 19 SETTEMBRE 2019, 05:05, IN TERRIS

RAPPORTO OXFAM

Cresce la dispersione scolastica

L'appello: "Il nuovo Governo investa nell’istruzione pubblica"

MILENA CASTIGLI
Facebook Twitter Copia Link Invia Scrivici
Dispersione scolastica
Dispersione scolastica
"I

l tasso di dispersione scolastica in Italia ha ripreso a crescere dopo anni di riduzione ed evidenzia livelli più alti nelle regioni più povere del Mezzogiorno”. Lo segnala l’Oxfam in un report pubblicato ieri. Il dossier mette in luce anche come nei Paesi più ricchi del Mondo solo il 75% dei ragazzi nati in famiglie con reddito basso termina le superiori contro il 90% dei figli delle famiglie più ricche.


L'Italia

Nel Belpaese, riprendendo gli ultimi dati Eurostat, il rapporto evidenzia come l’abbandono precoce degli studi in Italia sia aumentato nell’anno scolastico 2017/2018, con il 14,5% dei ragazzi tra 15 e i 24 anni in possesso della sola licenza media. Un dato in crescita dello 0,7% su media nazionale rispetto all’anno precedente, con una forbice che va da un tasso di dispersione dell’11,7% nel Nord-Ovest al 18,5% nel Sud del Paese, e che porta l’Italia a essere il quarto Paese per abbandoni precoci in Europa, dopo Malta, Spagna e Romania, ben al di sopra della media europea del 10%. A fronte di tale emergenza, l’Italia è da alcuni anni un Paese con uno dei più bassi investimenti in istruzione in rapporto al Pil: secondo il rapporto Asvis 2018, l’Italia investe appena il 4% del Pil in educazione rispetto alla media europea del 4,9% e, in termini di quota sulla spesa pubblica, l’Italia è passata dal 9,1% del 2008 al 7,9% del 2015, a fronte di valori del 9,6% della Germania e della Francia e del 9,3% della Spagna. Di qui un appello al nuovo Governo per la riduzione degli abbandoni precoci. “È fondamentale che il nuovo Governo ponga al centro della propria azione maggiori e più efficaci investimenti nell’istruzione pubblica con l’obiettivo di contrastare la dispersione scolastica e la povertà educativa, le disuguaglianze tra regioni ricche e povere, includendo un sempre più alto numero di ragazzi che sono tagliati fuori”.

Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 


Scrivi il tuo commento

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
ARTE

Ritratto di signora di Klimt è autentico

La conferma dell'autenticità del quadro arriva dai periti a poche settimane dal ritrovamento nello stesso luogo dove...
Deborah Dugan
MUSICA

Caos Grammy: silurata la prima presidente donna

A pochi mesi dalla sua nomina, Deborah Dugan è stata rimossa dal suo incarico e c'è chi parla di un vero e...
Il Politeama di Catanzaro
CALABRIA

Catanzaro, Arlia e Mogol inaugurano la stagione sinfonica

Il celebre direttore d'orchestra e il grande autore aprono l'annata del Politeama, con un incontro fra musica classica e...
Tribunale di Milano
IL CASO

Condannato per l'omicidio del suocero: “Abusava di mia figlia”

A quasi un anno dal fatto, arriva la sentenza di condanna: 20 anni a chi ha sparato, 18 al complice
GERUSALEMME

Tensione sulla Spianata delle Moschee

I fedeli islamici hanno protestato in "difesa della moschea di al-Aqsa"
Il ministro degli Esteri russo Serghei Lavrov
MOSCA

Lavrov: "Non è l'Italia ad aver fatto errori nella crisi libica"

Il ministro degli Esteri russo incontrerà di Maio a Berlino il prossimo 19 gennaio
Il luogo dell'incidente
REGGIO EMILIA

Operaio cade in una cisterna e muore

L'incidente è accaduto ieri notte presso la Cantina sociale di Massenzatico
Il taser
ARMI

Il taser entra nelle dotazioni delle forze dell'ordine

Oggi l'ok dal Consiglio dei ministri. Sarà utilizzato da polizia, carabinieri e guardia di finanza
L'epicentro del sisma
CALABRIA

Albi trema: terremoto 4.0 vicino Catanzaro

Due scosse nella notte anche in Sicilia, tra Enna e Messina
La firma dell'accordo commerciale Usa-Cina

Il costo dell'irrilevanza

Dopo fulmini e tuoni durati mesi e mesi, ecco che arriva l’intesa commerciale tra Cina ed Usa. Lo hanno siglato...
Il premier Conte e il presidente algerino Tebboune
NORD AFRICA

Conte ad Algeri, sforzi congiunti per la stabilità libica

Il premier fa visita a Tebboune: "E' il momento del dialogo e del confronto"
Un momento della manifestazione

Si può credere in una Foggia diversa

Dobbiamo diventare portavoce attivi dei bisogni del territorio. Ce lo impongono il momento e le emergenze di una...