MARTEDÌ 16 GIUGNO 2015, 11:00, IN TERRIS

CINEMA: SCOPPIA LA DINOSAURO MANIA CON "JURASSIC WORLD"

Il film di Trevorrow sbanca al botteghino. Oltre 5 miliardi di dollari di incasso lo scorso weekend

EDITH DRISCOLL
CINEMA: SCOPPIA LA DINOSAURO MANIA CON
CINEMA: SCOPPIA LA DINOSAURO MANIA CON "JURASSIC WORLD"
Gli antichi rettili del Jurassic World sbaragliano tutti. Il film di Colin Trevorrow è subito salito in testa al box office dello scorso week-end con un incasso di 5.581.065 di dollari in soli quattro giorni, spodestando “Fury” di David Ayer, al secondo posto con 2.983.234 di dollari in totale.

Protagonista indiscusso del quarto episodio della serie è l’Indominus Rex, un mostro geneticamente modificato che è senz’altro il più terribile di quelli creati da Goya e dal suo sonno della ragione. È un dinosauro ancora più cattivo perché nasce dal desiderio di profitto. È imprevedibile, senza controllo, e ha un solo desiderio: uccidere. Con questo drago si confronteranno Owen Grady, interpretato da Chris Pratt, e Claire Dearing, interpretata dalla bellissima Bryyce Dalla Howard. Un film le cui vicende si svolgono al ritmo infernale della preistoria ventidue anni dopo gli eventi di Jurassic Park. Isla Nublar ora è un mega parco tematico, completamente nuovo e all’avanguardia, che attira migliaia di turisti entusiasti di entrate a contatto con i dinosauri

Si è praticamente realizzato il sogno dello scomparso magnate John Hammond: una nuova gestione e un nuovo staff hanno fatto sorgere sulle rovine del primo parco un vero e proprio zoo interattivo. Ma un problema questo parco lo ha: il pubblico diminuisce di anno in anno, dopo l’affluenza record dei primi tempi. E così, per la legge del profitto, la responsabile delle operazioni del parco, la bella e pragmatica Claire Dearing, e il genetista capo Henry Wu, decidono di creare un nuovo dinosauro usando tecniche di ingegneria genetica, combinando i DNA di diverse specie, battezzandolo con il nome di Indominus Rex. Ciò che più affascina gli spettatori del parco sono i denti, e questo bestione ne ha tantissimi, è cresciuto in cattività, è dotato di un’intelligenza umana ed ha voglia di uccidere tutto quello che incontra sul suo cammino. Così, poco prima che venga presentato al pubblico, il super dinosauro fugge dal suo paddock e scatena il caos.

Il film diretto da Colin Trevorrow sui personaggi creati da Michael Crichton, ha solo sullo sfondo una massa di turisti entusiasti, che hanno voglia di un avventura senza rischi, foto e gadget; al centro, invece, ci sono mostri preistorici come il Mosasauro, una specie di orca protostorica, il Triceratopo, il pacifico Brontosauro e ovviamente il feroce Tyrannosaurus Rex e gli immancabili Velociraptor. Steven Spielberg con questo film, di cui si parla già per un sequel, torna nei panni di produttore esecutivo.
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
Il Papa incontra Acr
AZIONE CATTOLICA RAGAZZI

Il Papa: "Fissate l'obiettivo sulle periferie"

Udienza del Pontefice ad Acr: "Siate buoni fotografi della realtà che vi circonda"
Il cardinale Camillo Ruini
BIOTESTAMENTO

Card. Ruini: “Così si apre all’eutanasia”

Il porporato intervistato su Repubblica
I coniugi Sherman
TORONTO

Trovato morto il "re" del farmaco generico

Le condoglianze del premier Trudeau
Paolo Gentiloni e Maria Elena Boschi in una foto d'archivio
BRUXELLES

Gentiloni difende il ministro Boschi

Il premier: "Ha chiarito, sarà candidata Pd"
Rahul Gandhi
INDIA

Rahul Gandhi è il leader del Partito del Congresso

Nipote di Indira, succede alla madre, l'italo-indiana Sonia
Il Muro del Pianto
GERUSALEMME

La Casa Bianca: "Il Muro del Pianto è parte di Israele"

Fonti dell'amministrazione: "Impensabile uno scenario diverso". Scontri e morti nella regione