MERCOLEDÌ 22 MARZO 2017, 14:51, IN TERRIS

Arturo Toscanini, da Milano e New York, le celebrazioni per il 150esimo anniversario della nascita

Una mostra, un libro, un video e un concerto per ricordare il famosissimo e geniale direttore d'orchestra parmense

DAMIANO MATTANA
Facebook Twitter Copia Link Invia Scrivici
Arturo Toscanini, da Milano e New York, le celebrazioni per il 150esimo anniversario della nascita
Arturo Toscanini, da Milano e New York, le celebrazioni per il 150esimo anniversario della nascita
Da Milano agli Stati Uniti, in una sorta di remake della strada che lui stesso compì verso i grandi fasti della musica internazionale: in occasione del centocinquantesimo anniversario della sua nascita, il genio musicale e artistico di Arturo Toscanini torna a vivere e a mostrarsi in tutta la sua straordinaria intensità, in una serie di celebrazioni volte a ricordarne il talento e la popolarità che lo accompagnarono per tutta la carriera, in Italia come oltreoceano, dove raggiunse, così come in Italia, un livello di notorietà assolutamente straordinario. Dai palchi teatrali alle radio fino alla tv, la classe del "mago della bacchetta" ha saputo raggiungere e appassionare un vastissimo pubblico, rivoluzionando l'arte della direzione d'orchestra attraverso l'applicazione di un metodo del tutto innovativo per l'epoca. E allora, ecco che una mostra fotografica ("Arturo Toscanini. La vita e il mito di un maestro immortale", aperta fino al 4 giugno), un libro (con il medesimo titolo), un video a tema e un concerto finale diretto da Riccardo Chailly, arrivano per celebrarne le gesta in ambito culturale, a Milano prima (dal 22 fino al 25 marzo, giorno natale del grande direttore), in America poi (dal 27 al 29).

La strada per il successo


Aveva cominciato in Sudamerica, Toscanini, dopo una formazione ferrea al Conservatorio di Parma (con un'esperienza da violoncellista al Regio di Torino) e una carriera sbocciata ad appena 19 anni, quando iniziò a dirigere le prime orchestre. Era il 1886 e il palco della Scala di Milano era più che mai lontano quando, a Rio de Janeiro, raccolse la bacchetta del direttore Superti (sommerso dai fischi) e diresse a memoria l'Aida, ottenendo l'ovazione del pubblico brasiliano e un accenno di quella popolarità che, di lì a breve, gli avrebbe aperto le porte del più famoso teatro operistico italiano. La prima grande tappa, però, è al Teatro Regio di Torino, dove fu protagonista per tre intensi anni prima di approdare alla corte del teatro milanese. Ed è proprio alla Scala che Toscanini inizia il suo percorso di riforma nella rappresentazione delle opere, ideando e ottenendo nuovi sistemi di illuminazione e la fossa per l'orchestra, ma anche applicando nuovi regolamenti per il pubblico e per la scaletta dell'opera.

Toscanini, l'America e il fascismo


Nel 1908, il salto negli States da affermato direttore, ottenendo incarichi al Metropolitan di New York e, anni più tardi, alla guida della New York Philarmonic. In mezzo, un rientro in patria, dopo la Grande Guerra, e un dissenso mai nascosto per i regimi totalitari del '900, a cominciare dal fascismo italiano che, da buon sostenitore degli ideali socialisti, non mancò mai di avversare. Circostanza che, unita a un'aggressione da parte delle camicie nere dopo aver rifiutato di eseguire "Giovinezza" e "La Marcia reale" davanti a Costanzo Ciano, lo convinse a lasciare nuovamente il suo Paese per non tornare "finché l'Italia non caccerà i fascisti e il re che ha permesso loro di governare". Tornerà nel 1946, per dirigere nuovamente alla Scala di Milano dopo un'altra stagione di grandi successi in America.

Toscanini morì nel 1957 e il suo funerale richiamò decine di migliaia di persone: la storia della musica d'opera italiana, grazie a lui, aveva compiuto il definitivo balzo nel nuovo secolo e, le generazioni successive di musicisti e direttori, avrebbero guardato a lui non solo come a un esempio, ma come un vero e proprio mito forte di una popolarità raramente eguagliata negli anni a venire.
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 


Scrivi il tuo commento

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
SBARCHI

A processo per la nave Gregoretti, la sfida di Salvini

Il leader leghista: "Sono il primo politico che chiede di essere processato"
NEW ECONOMY

Smart&Start Italia: da oggi si possono inviare le domande

Al via la misura che sostiene la nascita e lo sviluppo di startup innovative. Cosa prevede la circolare ministeriale
POLITICA

Il caso Gregoretti, oggi la decisione

Dal caso Gregoretti al taglio del cuneo fiscale, passando per le sardine in piazza: l'inizio della settimana politica
Brad Pitt e Jennifer Aniston ai SAG Awards 2020
HOLLYWOOD

Ai Sag "Parasite" fa la storia: vince come "straniero" e "miglior film"

Ma a fare davvero notizia è la reunion di Brad e Jennifer. Vincono anche Phoenix, Zellwegger e Dern
Il blitz nel quartiere romano di San Basilio
SPACCIO DI SOSTANZE STUPEFACENTI

Maxi blitz anti droga a San Basilio: 21 arresti

Legami anche con la 'ndrina calabrese Marando di Platì
Clochard (immagine di repertorio)
NOVARA

Uomo trovato morto su una panchina: ipotesi suicidio

Inizialmente si pensava si trattasse di un clochard morto per ipotermia, notizia poi smentita
VIOLENZA

Orrore in Pakistan, bimba violentata e uccisa

Dopo gli abusi, i due malviventi l'hanno affogata
VATICANO

Come stanno davvero le cose fra i due Papi

La fruttuosa coabitazione tra il Pontefice regnante Jorge Mario Bergoglio e quello emerito Joseph Ratzinger: Perché...
La palazzina crollata
CATANIA

Crolla palazzina: evacuate 7 persone

Non ci sarebbero né vittime né feriti, si cercano dispersi in via precauzionale
Cyberbullismo
PIEMONTE

Cyberbullismo: al via una ricerca pilota in 48 scuole

Si tratta della prima ricerca sul campo per studiare il fenomeno delle molestie tra minori in rete
Tasse

Pagare tasse sulle tasse

Le tasse italiane, tra i vari paesi del mondo, hanno delle peculiarità proprie che nessuno può vantare:...
Aerei Alitalia

Alitalia, il nodo irrisolto dell'economia italiana

Quella di Alitalia, ormai, più che una vicenda industriale sembra sempre più un romanzo a puntate, tipico...
Le Sardine a Bologna
VERSO LE REGIONALI

Sardine a Bologna: "Siamo 40 mila"

Raduno a una settimana dalle elezioni in Emilia-Romagna. Santori: "Risvegliato il senso civico"
I leader presenti al summit di Berlino
IL SUMMIT

Libia, tutti d'accordo a Berlino: sì alla soluzione politica

Approvata la risoluzione finale della Conferenza: ok all'embargo sulle armi e al monitoraggio