LUNEDÌ 27 LUGLIO 2015, 13:05, IN TERRIS

ADDIO A SEBASTIANO VASSALLI, LO SCRITTORE NOVARESE CANDIDATO AL NOBEL

Si è spento all'età di 73 anni a causa di una malattia. A settembre avrebbe dovuto ritirare il Premio Campiello alla carriera

HORTENSIA HONORATI
ADDIO A SEBASTIANO VASSALLI, LO SCRITTORE NOVARESE CANDIDATO AL NOBEL
ADDIO A SEBASTIANO VASSALLI, LO SCRITTORE NOVARESE CANDIDATO AL NOBEL
Si è spento all'età di 73 anni lo scrittore Sebastiano Vassalli, una delle più note e prestigiose penne italiane, considerato tra i papabili candidati del Nobel 2015 a cui era stato ufficialmente candidato. Nato a Genova nel 1941, ha trascorso la sua infanzia nella provincia di Novara. Tra le sue prime passione il "poeta maledetto" Dino Campana alla cui figura aveva dedicato il romanzo "La notte della cometa". Laureatosi in lettere con Cesare Musatti discute la tesi su "La psicanalisi e l'arte contemporanea", e tra gli anni '60 e '70 si dedica all'insegnamento e alla ricerca della Neoavanguardia, partecipando con altri grandi autori al Gruppo 63.

Col passare del tempo si concentrerà sempre più sulla letteratura, in particolare dedicherà energie e passione alla narrazione e al romanzo storico, impegnandosi in una "investigazione letteraria delle radici e dei segni di un passato che illumini l'inquietudine del presente e ricostruisca il carattere nazionale degli italiani".(R. Cicala). Una delle opere di maggior successo fu "La chimera", vincitore nel 1990 del premio Strega. A seguire, lo renderanno celebre libri come "Marco e Mattio" (1992), "Il Ciglio" (1996); "Cuore di pietra" (1996); "Le due chiese" (2010), fino al più recente "Terre selvagge" (2014).
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
Il logo di Confindustria
CONFINDUSTRIA

"Il Pil cresce, Italia al bivio dopo il voto"

Il Centro studi rivede al rialzo le stime del 2018 ma avverte: "C'è il rischio arretramento"
Dia
CAMORRA

Arrestate quattro donne nel napoletano

L'indizio nei loro confronti è di delitto di ricettazione aggravata
Donna abusata

Stupri: chi non condanna è complice

Un nuovo efferato stupro ai danni di una donna italiana. Legata con filo telefonico, è stata violentata ad Asti...
Rex Tillerson
CRISI COREANA

Tillerson apre a Pyongyang

Il segretario di Stato: "Disponibili a colloqui ma serve un periodo di tranquillità"
IMPRESA SFIORATA

Pordenone eroico: all'Inter servono i rigori

Nerazzurri bloccati sullo 0-0 ma ai quarti dopo i penalty. Gli ospiti di Serie C colpiscono anche un palo
Masiello esulta dopo il gol-vittoria
CALCIO | SERIE A

Genoa, Marassi stregato: l'Atalanta passa 1-2

Ilicic e Masiello ribaltano Bertolacci. Altro k.o. interno per il Grifone, il primo per Ballardini.
Corte costituzionale
LEGGE ELETTORALE

Rosatellum, la Corte costituzionale boccia i ricorsi

Palazzo della Consulta giudica "inammissibili i conflitti di attribuzione tra poteri dello Stato
Ryanair
LA MOBILITAZIONE

Ryanair, altolà ai dipendenti: "Sanzioni se scioperate"

Lettera del capo del personale ai piloti italiani: "Attenetevi ai turni previsti"