CULTURA



GIOVEDÌ 21 FEBBRAIO 2019, IN TERRIS

La battaglia di una libraia contro Amazon

La donna ha fatto causa al gigante dell'e-commerce accusandolo di concorrenza sleale

REDAZIONE
Armadietto Amazon piazzato di fronte a una libreria in Francia
L
e hanno piazzato gli armadietti di ritiro dei pacchi Amazon proprio di fronte le vetrine e dunque Isabelle Colin, proprietaria di una minuscola libreria indipendente francese, ha accusato il colosso dell'e-commerce di concorrenza sleale. Il negozio di libri - come si legge sull'Agi - si trova all'uscita della stazione ferroviaria di Epinal, una cittadina del nord est della Francia. Dopo che il gigante della vendita online ha installato un punto di ritiro automatizzato, di fronte...
MERCOLEDÌ 20 FEBBRAIO 2019, IN TERRIS

"Quello che veramente importa", il film che regala speranza

Opera del regista Paco Arango, è la prima pellicola interamente benefica: l'incasso sarà devoluto alla fondazione Dynamo Camp

DAMIANO MATTANA
Alec, Abigail e Cecilia, i protagonisti del film
C
hi è che non si sia mai chiesto, almeno una volta nella vita, "che cosa è veramente importante"? Il bello di una domanda come questa è che le risposte, per quanto declinate in base al singolo individuo, finirebbero più o meno per essere le stesse. Famiglia, salute, stabilità economica, condizioni umane che accomunano un po' tutti. E' nel momento in cui nessuna di queste si manifesta, o tarda a manifestarsi, che inizia il vero confronto...

MERCOLEDÌ 20 FEBBRAIO 2019, IN TERRIS

L'arte e la musica contro la violenza sulle donne

Iniziativa culturale promossa per sensibilizzare la popolazione sul tema

REDAZIONE
Il teatro Roma Eventi
S
ensibilizzare la società sul dramma della violenza contro le donne attraverso l'arte e la musica. E' questo l'obiettivo che si è posta l’associazione culturale “Amici della Grande Russia” con l'organizzazione di un evento socio culturale. L'evento L'evento, dal titolo, "Dalla Russia con arte, musica e bellezza” vuole trasmettere un messaggio specifico: stop alla violenza sulle donne. Il progetto, realizzato con...
LUNEDÌ 18 FEBBRAIO 2019, IN TERRIS

Addio all'uomo del bacio a Times Square

E' morto George Mendonsa, il marinaio immortalato nell'atto di baciare la sconosciuta Greta il 14 agosto 1945

MATTIA DAMIANI
A
vrebbe compiuto 96 anni fra due giorni ma lui, nella storia, c'è entrato già da un bel pezzo. Se ne è andato a 95 anni George Mendonsa, uno che con il suo nome magari dirà poco ma che, mostrando una sua foto di qualche decennio fa, diventerebbe immediatamente una delle persone più famose del XX secolo. Mendonsa, infatti, è universalmente riconosciuto come il marinaio che, il 14 agosto 1945, si fece immortalare nell'atto di baciare...

DOMENICA 17 FEBBRAIO 2019, IN TERRIS

Pippo Franco: "Vi dico la mia sui comici d'oggi"

Lo showman: "La risata uno stile di vita. Viviamo in un mondo che non ha più poesia"

LUCA LA MANTIA
Pippo Franco
"N
on mi definisco un attore, ma un artista". Pippo Franco (alla nascita Francesco Pippo) tiene a precisarlo mentre racconta gli albori di una carriera in cui puoi trovare di tutto: musica, cinema, televisione e teatro. La passione mai sopita è, però, quella per il cabaret, cui ha dedicato la gran parte della sua vita come volto di punta della compagnia del Bagaglino. Oggi, forte di oltre 5 decenni d'esperienza fuori e dietro le quinte del mondo dello spettacolo,...
SABATO 16 FEBBRAIO 2019, IN TERRIS

Addio a Bruno Ganz, l'Hitler de "La caduta"

L'attore svizzero fu anche l'angelo Damiel ne "Il cielo sopra Berlino". Una carriera straordinaria vissuta nella discrezione

REDAZIONE
Bruno Ganz
D
amiel ne Il cielo sopra Berlino, Fernando Girasole in Pane e tulipani ma, soprattutto, Adolf Hitler nel film La caduta, forse la sua interpretazione più riuscita: tanti e straordinariamente intensi volti quelli assunti da Bruno Ganz nel corso della sua lunga carriera cinematografica, spesa perlopiù a rendere grande il cinema tedesco ma anche partecipando a successi internazionali, soprattutto in Italia. L'attore svizzero si è spento a 77...

MARTEDÌ 12 FEBBRAIO 2019, IN TERRIS

Altro che Sanremo, ecco la musica pericolosa

Online il video: "We killed the music". L'esperto: "Proposti ai minori modelli sbagliati"

LUCA LA MANTIA
Giovani durante un concerto
"R
ape me" è una delle canzoni più note dei Nirvana, gruppo portabandiere (in coabitazione con i Pearl Jam) del filone di Seattle del grunge, genere musicale che spopolò a inizio anni 90. Ma il ritmo coinvolgente di un rock sporco - che invita a fare su e giù con la testa, battendo i piedi a ritmo, e a lanciarsi spalla contro spalla con il vicino sconosciuto col quale si ascolta la perfomance - non cancella il significato del ritornello: letteralmente...
LUNEDÌ 11 FEBBRAIO 2019, IN TERRIS

Radio Mater festeggia 25 anni

Il direttore don Galbiati da quasi mezzo secolo porta avanti una piccola-grande opera di evangelizzazione

GIUSEPPE BRIENZA
Sede di Radio Mater
O
ggi conduttori e collaboratori di Radio Mater si ritrovano nella sede dell’emittente ad Albavilla, in provincia di Como, per festeggiare il 25esimo anniversario della fondazione, da parte di don Mario Galbiati, dell’emittente cattolica e mariana che, dal 1994, sta portando avanti una piccola-grande opera di evangelizzazione via etere. Ad onorare l’anziano sacerdote - il 6 febbraio ha compiuto 89 anni - ci sarà anche l’Arcivescovo di Milano mons. Mario Delpini...

SABATO 09 FEBBRAIO 2019, IN TERRIS

Successo di Red Land in prima serata: ecco come rivederlo

Quasi 900mila spettatori per il film sulla tragedia delle foibe, nonostante Sanremo

REDAZIONE
Red Land (Rosso Istria)
D
avanti alla tv, a vedere un film che racconta una pagina tragica della storia d'Italia: circa 871mila persone hanno deciso di passare così il venerdì sera. Il numero di telespettatori ha dunque premiato la scelta di Raitre di mandare in onda in prima serata il film "Red Land - Rosso Istria", che narra la vicenda delle foibe e il massacro della giovane Norma Cossetto. Lo share ha raggiunto quasi il 4 per cento, sopravanzando il film di...
MERCOLEDÌ 06 FEBBRAIO 2019, IN TERRIS

Guccini sente "aria di regime" in Italia

Il cantautore: "Weimar? C'è un profumo di quel genere". Migranti: "Italiani senza memoria"

REDAZIONE
Francesco Guccini
F
rancesco Guccini sente aria di regime in Italia. Il noto cantautore emiliano, artista simbolo della sinistra, nel corso di un'intervista a Circo Massimo (Radio Capital), si è in generale detto "preoccupato" per le sorti del Paese. Il caso E alla domanda se il momento vissuto dalla nazione possa ricordare la Repubblica di Weimar - ultimo baluardo di democrazia in Germania prima dell'avvento del nazismo - ha risposto: "Un'atmosfera, un certo sentore, un...

NEWS
Il confine
VENEZUELA

Aiuti: Maduro blinda il confine con la Colombia

La frontiera era stata attraversata dall'autoproclamato presidente Guaidò
Auto della Polizia con alcuni manifestanti
VENEZUELA

Sangue sul confine, uccisi due manifestanti

Due indigeni vittime degli scontri con le Forze armate a Kumarakapay ma il governo nega. E Guaidò va in Colombia
Prostituzione

"La prostituzione? Uno stupro a pagamento"

Parla Filippo Savarese, direttore delle Campagne CitizenGo Italia
La sede Fitch a Washington
ECONOMIA

Fitch conferma il rating e pronostica elezioni

L'agenzia di Washington ribadisce il BBB con outlook negativo: pesano le incertezze e le tensioni al governo
Il briefing all'Augustinianum
PROTEZIONE DEI MINORI

"La trasparenza rappresenta il futuro della Chiesa"

Parole del Cardinale O'Malley che ha parlato durante il briefing nel secondo giorno di Summit
Roberto Formigoni
LOMBARDIA

Formigoni: firmato l'ordine di esecuzione delle pena

L'ex governatore sconterà 5 anni e 10 mesi a Bollate. Può ancora costituirsi
Operatori umanitari in Venezuela
VENEZUELA

Aiuti umanitari, Guaidò apre il confine

Sbloccato lo stallo sulle derrate: il presidente ad interim promette garanzie e benefici ai militari
La situazione in Venezuela (foto di Marilù Lucrezio)

"Io, inviata in Venezuela, vi racconto cosa ho visto"

Marilù Lucrezio (Tg1): "Popolo diviso fra Guaidò e Maduro. Che strazio negli ospedali..."
La protesta dei deputati del Pd (Foto Ansa)
TAV

Ok della Camera, il progetto si ridiscute

Via libera alla mozione di maggioranza, insorge il Pd. E le imprese piemontesi entrano in sciopero