DOMENICA 11 MARZO 2018, 11:00, IN TERRIS

LA RICETTA DEL WEEKEND

Zeppole di San Giuseppe

Il dolce tipico del 19 marzo, giorno della festa del papà

LAURA BOAZZELLI
Facebook Twitter Copia Link Invia Scrivici
Zeppole di San Giuseppe
Zeppole di San Giuseppe
I

n occasione della festa del papà, ricorrenza che si celebra tutti gli anni il 19 di marzo, le cucine di tutte le pasticcerie sono all'opera per realizzare le zeppole, ciambelle di pasta choux farcite con crema pasticcera e amarene sciroppate, ricoperte da una pioggia di zucchero a velo. C'è chi le preferisce al forno e chi fritte. Conosciute in diverse parti d'Italia con nomi diversi, le zeppole fritte sono i dolci tipici della festa del papà. Di seguito la ricetta per prepararle a casa


Ingredienti 

Per sei zeppole
3 uova medie; 
1 tuorlo;
55g di burro; 
250 ml di acqua;
150 g di farina 00;
Sale fino q.b.

Per la crema
2 tuorli;
22,5 g di amido di mais (maizena);
½ baccello di vaniglia; 
70 g di zucchero;
200 ml di latte intero;
50 ml di panna fresca liquida.

Per friggere e guarnire
6 amarene sciroppate;
olio di semi di arachide q.b.; 
zucchero a velo q.b.


Procedimento

Iniziare preparando la crema pasticcera. Scaldare il latte e la panna in un pentolino assieme alla bacca di vaniglia e ai semini estratti con un coltellino. Giunto a bollore, spegnere e tenere da parte in caldo. In una ciotola sbattere leggermente i tuorli e versare lo zucchero semolato; quindi mescolare per amalgamare gli ingredienti, poi unire l'amido di mais e continuare a mescolare bene. Togliere il baccello di vaniglia e versare un po' di latte nella ciotolina con le uova, zucchero e amido in modo da stemperare il composto; continuare a mescolare prima di unire il tutto nel pentolino con il latte. Accendere il fuoco basso e mescolare continuamente con una frusta fino a quando la crema non si sarà addensata (ci vorranno circa 10 minuti). Una volta pronta, riporre la crema in una ciotolina bassa e coprire con pellicola trasparente a contatto. Lasciar raffreddare a temperatura ambiente e poi in frigo.

Per l'impasto choux, versare l'acqua in un tegame capiente e aggiungere il burro a pezzetti e un pizzico di sale. Accendere il fuoco medio e mescolare con un cucchiaio di legno per sciogliere il burro. Quando il liquido inizierà a bollire, versare la farina in una volta sola e continuare a mescolare fino a quando il composto non si staccherà dalle pareti del tegame. Spegnere il fuoco e versare il composto in una ciotola. Allargare leggermente al centro per intiepidirlo più velocemente e, a parte, sbattere insieme le 3 uova intere con il tuorlo. Versare il composto di uova nella ciotola con l'impasto poco alla volta, mescolando sempre con un cucchiaio di legno. All'inizio sarà difficile amalgamare le uova al resto, ci vorrà un po' di pazienza per ottenere una consistenza liscia e omogenea, ma alla fine il composto risulterà piuttosto fluido e cremoso.

Versare il composto in una sac-à-poche con una bocchetta a stella di 12 mm. In un tegame capiente scaldare l'olio di semi di arachide fino a portarlo ad una temperatura non oltre i 165°. Mentre l'olio si scalda, posizionare sul piano di lavoro un foglio di carta forno in cui creare, ben distanziate tra loro, le zeppole (con queste dosi ne otterrete 6): con la sac-à-poche disegnare un cerchio di impasto a doppio giro, un cerchio sopra l'altro. La ciambellina dovrà essere di circa 6-7 cm di diametro. Ritagliare dei quadrati di carta forno attorno alle zeppole in modo da prenderle più facilmente e immergerle nell'olio giunto a temperatura una o massimo 2 alla volta, con la parte della carta forno rivolta verso l'alto. Dopo pochi istanti la carta forno si sfilerà molto facilmente; lasciar friggere alcuni minuti la zeppola senza capovolgerla in modo che mantenga bene la forma cuocendo. Rigirare le zeppole e far cuocere anche dall'altro lato. Basteranno 5-6 minuti in tutto. Una volta pronte e ben dorate, scolarle con una schiumarola.

Adagiarle su un vassoio foderato con carta assorbente in modo che rilascino l'olio in eccesso. Proseguire allo stesso modo per le altre. Quindi prendere le amarene sciroppate e dividerle a metà. Spolverare le zeppole con lo zucchero a velo, aggiungere la crema pasticcera all'interno e sopra adagiare le amarene e spolverare ancora a piacere con zucchero a velo. Buon appetito e auguri a tutti i papà!

Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 


Scrivi il tuo commento

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
CATANIA

Madre tenta di uccidere il figlio. La badante lo salva

Il giovane è un ventenne disabile. La donna gli ha fatto ingerire un flacone di sedativo
Dia
'NDRANGHETA

Decapitati i vertici di due cosche di Cosenza

Arrestato, in Francia, Domenico Stanganelli: era latitante dal 2014
Il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, a Bruxelles - Foto © Afp
IL PUNTO

Mutamenti parlamentari

Tre senatori del Movimento Cinque Stelle passano alla Lega, botta e risposta Salvini-Di Maio
Un senza tetto dorme alla stazione
ROMA EST

Firmato accordo tra Inps e Comunità di Sant’Egidio

Al via un centro di integrazione per facilitare l’erogazione dei servizi di base alle fasce deboli
Neve in città
MALTEMPO

Allerta neve nel Nord Italia

Al Centro farà la sua comparsa sull'Appennino sopra i 1400 metri
Sergio Mattarella a Palazzo Marino con il sindaco di Milano, Beppe Sala
L'ANNIVERSARIO

Piazza Fontana, Mattarella: "Uno strappo lacerante"

Milano ricorda la strage del 1969. Il Capo dello Stato incontra le vedove Pinelli e Calabresi: "Attività depistatoria...
MANOVRA

Atlete professioniste, Christillin: "Punto di partenza, le cose stanno cambiando"

A Interris.it, la prima Consigliera europea della Fifa: "Ora sta alle singole federazioni aderire"
DISASTRO IN VOLO

Cile, le novità sull'aereo scomparso

Il velivolo dell'Aeronautica cilena era in volo verso l'Antartico quando è scomparso dai radar
I giocatori della Dea festeggiano Gosens dopo il gol del 3-0
CHAMPIONS LEAGUE

Atalanta agli ottavi, un'impresa da Dea

Dai tre k.o. nelle gare d'andata alla qualificazione fra le prime otto d'Europa. Una scalata verso la storia
CARITAS

Ristorante Solidale per Natale: ecco il "Piatto Sospeso"

I cibi saranno raddoppiati da Just Eat e donati a comunità e case famiglia bisognose
IL PUNTO POLITICO

Quel che resta dopo il Mes

La maggioranza tiene e approva la risoluzione sul Fondo salva Stati, ma nel M5S votano contro in quattro parlamentari
Il sindaco di Scalea Gennaro Licursi
COSENZA

Si assenta dal posto di lavoro: arrestato il sindaco di Scalea

Sospensi tre dipendenti dell'Asp accusati di essere complici del primo cittadino, Gennaro Licursi