Verona, si chiude nell’auto della madre: morto bimbo di 4 anni

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:16

Forse per gioco, forse per una tragica fatalità, era entrato nella macchina della sua mamma e si è chiuso dentro. E’ morto, così, dopo un notte di agonia, il bimbo di quattro anni originario di San Giovanni Lupatoto, nel veronese. Il piccolo era stato trovato privo di sensi nella vettura e, al suo arrivo in ospedale, le sue condizioni erano apparse subito gravi. Secondo quanto riferito dalle agenzie di stampa, il bimbo non avrebbe mai ripreso conoscenza.

L’incidente

Il dramma si è consumato nel giorno di Ferragosto. E’ stata la madre a trovarlo già privo di sensi all’interno della sua vettura parcheggiata sotto il sole. Non è ancora chiaro quale sia la reale dinamica dei fatti e le forze dell’ordine stanno investigando sull’accaduto. I genitori del piccolo hanno dichiarato di essersi accorti che il piccolo non si trovava con loro in casa e, pensando che si fosse allontanato da solo, hanno iniziato a cercarlo intorno all’abitazione e nelle vie vicine. Solo successivamente si sono accorti che era all’interno dell’abitacolo della vettura. Probabilmente – anche se in un primo momento le autorità hanno dubitato di questa versione dei fatti – il bimbo è salito nell’auto per giocare, accidentalmente ha azionato le chiusure di sicurezza ed è rimasto intrappolato nell’auto della mamma.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.