LUNEDÌ 23 APRILE 2018, 22:38, IN TERRIS

TORONTO

Van sulla folla durante il G7: "Dieci morti"

Il bilancio ufficiale parla anche di 15 feriti. Arrestato il guidatore: sarebbe uno studente 25enne di origini armene

REDAZIONE
Facebook Twitter Copia Link Invia Scrivici
Toronto, alcuni momenti successivi all'accaduto e il furgone utilizzato (NY DM)
Toronto, alcuni momenti successivi all'accaduto e il furgone utilizzato (NY DM)
P

anico a Toronto, dove un van di colore bianco è piombato su una piccola folla uccidendo 10 persone e ferendone altre 15, quando erano circa le 13.30 (le 19.30 in Italia): secondo quanto riferito dai media locali, almeno 5 fra le persone rimaste ferite sarebbero in gravi condizioni. Un testimone ha riferito alla Cnn che il mezzo avrebbe percorso non meno di un chilometro, colpendo i pedoni uno dopo l'altro, dando perciò fin da subito l'impressione di un atto deliberato. L'uomo al volante del furgone, dopo aver provocato la strage, ha tentato di darsi alla fuga e, messo alle strette dalla Polizia, ha estratto un'arma da fuoco senza però riuscire a esplodere nemmeno un colpo. La Polizia ha fatto sapere su Twitter, infati, che "non ci sono stati spari" e che il guidatore è stato successivamente arrestato. La follia si è consumata ai danni dei passanti in una zona particolarmente affollata della città canadese, all'incrocio tra Yonge e Finch: il van era stato noleggiato dalla flotta della Ryder System, come in seguito confermato dalla stessa azienda. Inizialmente non era chiara la dinamica dei fatti né se vi fossero vittime: per un bilancio ufficiale sono state necessarie alcune ore di indagine.


Trudeau: "I nostri cuori con le persone coinvolte"

Al momento sono in corso le operazioni delle Forze dell'ordine, le quali hanno immediatamente interdetto l'area, chiuso la stazione metropolitana di zona (appartenente alla Linea 1) e invitato i cittadini a non avvicinarsi al luogo dell'accaduto. Secondo quanto riportato da alcuni testimoni, il van sarebbe salito sul marciapiede investendo il gruppo ma, inzialmente, non era chiaro se si fosse trattato di un gesto volontario o di un incidente. Un altro testimone ha raccontato a una rete locale, la Ctv, che "molte persone anziane sono state colpite, essendo presente una casa di riposo a poca distanza. Non ho mai visto nulla di più spaventoso - ha aggiunto -, c'era sangue ovunque". Non è chiaro, per ora, quali siano state le ragioni di tale gesto. L'episodio si è verificato in contemporanea allo svolgimento del G7 dei ministri degli Esteri, in corso nel centro canadese e al quale è presente anche il guardasigilli italiano Angelino Alfano. Nel frattempo il premier canadese, Justin Trudeau, ha manifestato la sua vicinanza alle vittime, confermando in un primo momento il clima di incertezza che aleggiava attorno agli avvenimenti di Toronto: "Ovviamente i nostri cuori sono con tutte le persone coinvolte, sapremo e diremo qualcosa di più nelle prossime ore".


L'assalitore

L'autore della strage, secondo quanto riportato dalla Cbs, sarebbe uno studente di 25 anni, Alek Minassian, di origini armene e, a quanto pare, non noto alle Forze dell'ordine. Alke sarebbe un frequentante del Seneca College di Toronto e, stando a quanto riferito, avrebbe ricercato sul web notizie sulla strage del 2014 di Isla Vista, in California, quando un ragazzo di 22 anni investì e uccise 6 persone.

In aggiornamento

Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 


Scrivi il tuo commento

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
NEW ECONOMY

Smart&Start Italia: da oggi si possono inviare le domande

Al via la misura che sostiene la nascita e lo sviluppo di startup innovative. Cosa prevede la circolare ministeriale
POLITICA

Il caso Gregoretti, oggi la decisione

Dal caso Gregoretti al taglio del cuneo fiscale, passando per le sardine in piazza: l'inizio della settimana politica
Brad Pitt e Jennifer Aniston ai SAG Awards 2020
HOLLYWOOD

Ai Sag "Parasite" fa la storia: vince come "straniero" e "miglior film"

Ma a fare davvero notizia è la reunion di Brad e Jennifer. Vincono anche Phoenix, Zellwegger e Dern
Il blitz nel quartiere romano di San Basilio
SPACCIO DI SOSTANZE STUPEFACENTI

Maxi blitz anti droga a San Basilio: 21 arresti

Legami anche con la 'ndrina calabrese Marando di Platì
Clochard (immagine di repertorio)
NOVARA

Uomo trovato morto su una panchina: ipotesi suicidio

Inizialmente si pensava si trattasse di un clochard morto per ipotermia, notizia poi smentita
VIOLENZA

Orrore in Pakistan, bimba violentata e uccisa

Dopo gli abusi, i due malviventi l'hanno affogata
La palazzina crollata
CATANIA

Crolla palazzina: evacuate 7 persone

Non ci sarebbero né vittime né feriti, si cercano dispersi in via precauzionale
Cyberbullismo
PIEMONTE

Cyberbullismo: al via una ricerca pilota in 48 scuole

Si tratta della prima ricerca sul campo per studiare il fenomeno delle molestie tra minori in rete
Tasse

Pagare tasse sulle tasse

Le tasse italiane, tra i vari paesi del mondo, hanno delle peculiarità proprie che nessuno può vantare:...
Aerei Alitalia

Alitalia, il nodo irrisolto dell'economia italiana

Quella di Alitalia, ormai, più che una vicenda industriale sembra sempre più un romanzo a puntate, tipico...
Le Sardine a Bologna
VERSO LE REGIONALI

Sardine a Bologna: "Siamo 40 mila"

Raduno a una settimana dalle elezioni in Emilia-Romagna. Santori: "Risvegliato il senso civico"
I leader presenti al summit di Berlino
IL SUMMIT

Libia, tutti d'accordo a Berlino: sì alla soluzione politica

Approvata la risoluzione finale della Conferenza: ok all'embargo sulle armi e al monitoraggio
Il Papa all'Angelus
ANGELUS

Libia, l'appello del Papa: "Dopo Berlino cessi la violenza"

Il Santo Padre auspica "un cammino verso la cessazione delle violenze e una soluzione negoziata" verso la pace
Pietro Anastasi
IL CASO

Anastasi, il figlio rivela: "Aveva la Sla"

Il campione bianconero è deceduto a 71 anni: "Era stata diagnosticata tre anni fa. Ha scelto la sedazione...