LUNEDÌ 23 APRILE 2018, 22:38, IN TERRIS

TORONTO

Van sulla folla durante il G7: "Dieci morti"

Il bilancio ufficiale parla anche di 15 feriti. Arrestato il guidatore: sarebbe uno studente 25enne di origini armene

REDAZIONE
Facebook Twitter Copia Link Invia Scrivici
Toronto, alcuni momenti successivi all'accaduto e il furgone utilizzato (NY DM)
Toronto, alcuni momenti successivi all'accaduto e il furgone utilizzato (NY DM)
P

anico a Toronto, dove un van di colore bianco è piombato su una piccola folla uccidendo 10 persone e ferendone altre 15, quando erano circa le 13.30 (le 19.30 in Italia): secondo quanto riferito dai media locali, almeno 5 fra le persone rimaste ferite sarebbero in gravi condizioni. Un testimone ha riferito alla Cnn che il mezzo avrebbe percorso non meno di un chilometro, colpendo i pedoni uno dopo l'altro, dando perciò fin da subito l'impressione di un atto deliberato. L'uomo al volante del furgone, dopo aver provocato la strage, ha tentato di darsi alla fuga e, messo alle strette dalla Polizia, ha estratto un'arma da fuoco senza però riuscire a esplodere nemmeno un colpo. La Polizia ha fatto sapere su Twitter, infati, che "non ci sono stati spari" e che il guidatore è stato successivamente arrestato. La follia si è consumata ai danni dei passanti in una zona particolarmente affollata della città canadese, all'incrocio tra Yonge e Finch: il van era stato noleggiato dalla flotta della Ryder System, come in seguito confermato dalla stessa azienda. Inizialmente non era chiara la dinamica dei fatti né se vi fossero vittime: per un bilancio ufficiale sono state necessarie alcune ore di indagine.


Trudeau: "I nostri cuori con le persone coinvolte"

Al momento sono in corso le operazioni delle Forze dell'ordine, le quali hanno immediatamente interdetto l'area, chiuso la stazione metropolitana di zona (appartenente alla Linea 1) e invitato i cittadini a non avvicinarsi al luogo dell'accaduto. Secondo quanto riportato da alcuni testimoni, il van sarebbe salito sul marciapiede investendo il gruppo ma, inzialmente, non era chiaro se si fosse trattato di un gesto volontario o di un incidente. Un altro testimone ha raccontato a una rete locale, la Ctv, che "molte persone anziane sono state colpite, essendo presente una casa di riposo a poca distanza. Non ho mai visto nulla di più spaventoso - ha aggiunto -, c'era sangue ovunque". Non è chiaro, per ora, quali siano state le ragioni di tale gesto. L'episodio si è verificato in contemporanea allo svolgimento del G7 dei ministri degli Esteri, in corso nel centro canadese e al quale è presente anche il guardasigilli italiano Angelino Alfano. Nel frattempo il premier canadese, Justin Trudeau, ha manifestato la sua vicinanza alle vittime, confermando in un primo momento il clima di incertezza che aleggiava attorno agli avvenimenti di Toronto: "Ovviamente i nostri cuori sono con tutte le persone coinvolte, sapremo e diremo qualcosa di più nelle prossime ore".


L'assalitore

L'autore della strage, secondo quanto riportato dalla Cbs, sarebbe uno studente di 25 anni, Alek Minassian, di origini armene e, a quanto pare, non noto alle Forze dell'ordine. Alke sarebbe un frequentante del Seneca College di Toronto e, stando a quanto riferito, avrebbe ricercato sul web notizie sulla strage del 2014 di Isla Vista, in California, quando un ragazzo di 22 anni investì e uccise 6 persone.

In aggiornamento

Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 


Scrivi il tuo commento

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
L'udienza di Papa Francesco alle Ong - ©Vatican News
UDIENZA PAPALE

Il Papa alle Ong: "L'eccesso di mezzi può anestetizzare la creatività"

Il Pontefice ha ricevuto in udienza anche l'Associazione cattolica Esercenti Cinema-Sale della Comunità
MILANO

Scontro bus-camion rifiuti: una donna in coma

Indaga la polizia locale, forse il mancato rispetto della precendeza all'origine dello schianto
Uno squalo toro nell'acquario di Cattolica
RIMINI

Un presepe tra gli squali

Sarà possibile ammirarlo all'Acquario di Cattolica dall'8 dicembre
johnson e corbyn nel duello in tv
BREXIT

Elezioni Gb, Johnson: "Votate me o sarà il caos"

Duello in tv sulla Bbc tra il laburista Corbyn e il premier britannico
Giuseppe Conte e Roberto Gualtieri
GOVERNO

Manovra, accordo su plastic e sugar tax

Una rinviata a luglio e ridotta dell'85%, l'altra a ottobre. Il premier: "Recessione scongiurata, non siamo il...

Adulti rottamati

Si tende a guardare il mondo dei giovani da parte degli adulti come se questi non fossero mai stati giovani. Se...
Il manifesto del party blasfemo
LA DECISIONE

Bologna, annullato il party blasfemo

L'Università ha cancellato l'evento dopo l'intervento della Curia sulla locandina intitolata "Immacolata...
SOS PREADOLESCENTI

La Babele fuorilegge dei social

Sotto i 13 anni in Italia la legge vieta di usare i social network (Facebook, Instagram, Twitter, Snapchat, WhatsApp). Ma le...
Il Papa riceve Joseph e Michelle Muscat in udienza privata nel giugno 2013 - Foto © Clifton Fenech per DOI
SANTA SEDE

Il Papa domani riceve Muscat

La visita del premier maltese sarà in forma strettamente privata.
Mario Sossi durante il rapimento
MAGISTRATURA

E' morto il giudice Mario Sossi: fu rapito dalle Br

Pubblico ministero nel processo alla XXII Ottobre: il suo sequestro durò oltre un mese
Angela Merkel varca il cancello di Auschwitz
LA VISITA

Angela Merkel per la prima volta ad Auschwitz

La cancelliera aveva già visitato Dachau e Buchenwald: "Ciò che è successo qui non si può capire...
Il vertice di maggioranza
GOVERNO

Manovra, braccio di ferro sulle microtasse

Frizione Italia Viva-Pd, sospeso il vertice. Bellanova: "Con plastic e sugar tax si rischia il disastro occupazionale"