VENERDÌ 27 GENNAIO 2017, 12:00, IN TERRIS

Valanghe in Kashmir e Jammu: sale a 20 il numero dei morti

Il primo ministro Modi: "profondo dolore per la morte di questi eroici jawan"

MILENA CASTIGLI
Valanghe in Kashmir e Jammu: sale a 20 il numero dei morti
Valanghe in Kashmir e Jammu: sale a 20 il numero dei morti
Aumenta il numero di vittime delle due distinte valanghe di neve che si sono abbattute, mercoledì scorso, sullo Stato indiano di Jammu e Kashmir, il più settentrionale del Paese essendo situato tra le montagne dell'Himalaya.

Il numero dei morti è salito a venti; di questi, 15 sono militari e cinque sono dei civili. Il più grave dei due incidenti è avvenuto nel settore nord di Gurez, dove una valanga si è abbattuta sugli accampamenti dell'esercito indiano lungo la Linea di Controllo (LoC, confine ufficioso indo-pachistano) nello Stato, provocando 15 vittime.

La tragedia è stata riportata dalle tv News18 di New Delhi che ha raccontato come, nella stessa mattinata, un primo distaccamento del manto nevoso a 2.800 metri di quota avesse distrutto una casa di Sonamarg, nel distretto di Ganderbal provocando la morte di un maggiore dell'esercito e quattro dispersi. I soccorritori si sono precipitati con i mezzi di soccorso stradale nel luogo del disastro per raggiungere eventuali superstiti; sei persone sono state estratte vive dalla coltre di neve e trasferite in elicottero nel vicino ospedale.

Appresi i particolari delle due tragedie, il primo ministro indiano, Narendra Modi, impegnato nelle celebrazioni del 68/o anniversario della Repubblica indiana, ha manifestato il suo "profondo dolore" per la morte di questi "eroici jawan", soldati paramilitari, e per i civili coinvolti.
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
SALUTE E POLEMICHE

Vaccini obbligatori: decreto legittimo

La Corte costituzionale ha respinto i ricorsi presentati dalla Regione Veneto
Ratko Mladic durante il processo
GUERRA IN BOSNIA

Mladic condannato all'ergastolo

Il Tpi: "L'ex generale responsabile di genocidio, sterminio, assassinio e atti disumani"
Carlo Calenda
ALITALIA

Calenda: "Offerta Lufthansa va migliorata"

Il ministro dello Sviluppo economico a 'Circo Massimo': "Collegamenti più efficienti possibile"
Mariano Rajoy
CATALOGNA

Rajoy: "La Spagna è salva, ora richiudiamo le ferite"

Il premier conservatore a Repubblica: "La strada è il rispetto dell'unità e della costituzione"
La portaerei USS Ronald Reagan, dove il velivolo era diretto
GIAPPONE

Aereo militare Usa precipita nel Pacifico

A bordo c'erano 11 passeggeri: recuperati in 8, stanno bene. L'incidente a sud-est di Okinawa
CORLEONE

Salma di Riina tumulata. Nessun funerale

Ad accompagnare il feretro alcuni parenti. Il prete ha dato una benedizione
Saad Hariri
LIBANO

Hariri rientrato a Beirut

Il premier ha partecipato alla festa dell'indipendenza. Dubbi sul suo futuro
Silvio Berlusconi
STRASBURGO

Berlusconi candidato: la Corte europea decide

Udienza sul ricorso presentato nel 2013 dal Cavaliere contro gli effetti della Legge Severino