Un vasto incendio flagella il nuorese

ULTIMO AGGIORNAMENTO 6:29

Un vasto incendio sta flagellando il nuorese, in Sardegna. Le fiamme sono divampate verso le 15 del pomeriggio di ieri nelle vicinanze della statale 125, nel Comune di Maracalagonis, nei pressi del litorale che porta a Villasimius. L'incendio è scoppiato in aperta campagna e si è velocemente propagato a causa del forte vento di maestrale mandando in fumo chilometri di macchia mediterranea nel territorio di Siniscola a monte Pizzinnu e costringendo diverse famiglie all'evacuazione. Il fronte del fuoco ha attraversato la Statale 131 Dcn tra Nuoro e Olbia, che è stata bloccata. Il traffico è stato deviato al Km 89 dagli uomini della Polizia stradale di Nuoro.

Mezzi e uomini

Sul posto sono intervenute le squadre dei vigili del fuoco, il Corpo forestale, la Protezione civile e numerosi volontari. La prima notte è stata difficoltosa per la macchina dei soccorsi: il vasto schieramento di uomini e mezzi ha contrastato le fiamme con difficoltà a causa del buio e soprattutto per le condizioni proibitive del vento anche per l'impossibilità di contare sui mezzi aerei che non possono volare oltre il tramonto. Quattro Canadair e cinque elicotteri della flotta regionale sono giunti questa mattina alle prime luci dell'alba per domare i roghi.

 

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: [email protected]
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.