GIOVEDÌ 16 MAGGIO 2019, 18:37, IN TERRIS


ECONOMIA

UE, Tria replica al ministro austriaco Loger

All'Eurogruppo va in scena uno scambio piccato tra i due titolari del Tesoro

GIUSEPPE CHINA
Facebook Twitter Copia Link Invia Scrivici
C

ontinua il botta e risposta fra il mistro del Tesoro Giovanni Tria e il suo omologo austriaco, Hartwig Loger. Con quest'ultimo che in un'itervista ha dichiarato: "Non siamo disposti a pagare i debiti dell’Italia". E ancora: "A causa del consapevole avanzare della spirale del debito, non si può escludere che l’Italia non si evolva in una nuova Grecia". Poi la stoccata finale: "Quando un governo non si attiene con tutta evidenza alle regole in fatto di debito, regole sulla quale ci siamo accordati nella UE, e se la cava senza pagare pegno e per di più pretende l’allentamento dei criteri di stabilità dell’euro, è un chiaro segno che c’è bisogno della riforma UE". Parole che non potevano di certo passare inosservate e che hanno suscitato la dura risposta del titolare del Tesoro italiano. "Penso che le persone prima di parlare debbano pensare, è un consiglio anche per chi ha fatto quelle dichiarazioni". 


Da un Eurogruppo generale ad un Eurogruppo sull'economia italiana

La rassegna in programma a Bruxelles avrebbe dovuto analizzare l'andamento generale dell'economia, soffermandosi esclusivamente sulla situazione della Grecia. Come detto è stato proprio un paragone con il Paese ellenico a scatenare il diverbio tra i due ministri dell'Economia. Nella sua replica Giovanni Tria ha anche detto: "Occorre distinguere tra due problemi: la pressione fiscale, che va ridotta, e la composizione della pressione fiscale", un precisazione che ha fatto intendere che nel nostro Paese sono previste un aumento dell'Iva e l'attivazione delle clausole di slavaguardia

Spazio al lettore: per commentare questo articolo scrivi a direttore@interris.it

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
BERGAMO

Due fratelli muoiono durante un bagno nel lago d’Iseo

Non sapevano nuotare, per i carabinieri potrebbe averli inghiottiti una buca sott’acqua. Cinque morti in due giorni
TOSCANA

Ecco gli eredi di giullari e menestrelli

Un festival dedicato ai poeti ambulanti e al repertorio dei cantastorie
MIGRANTI

Open Arms, la polizia nella sede della Guardia Costiera

Ieri l'appello del presidente dell'Europarlamento, David Sassoli, affinché l'Italia consenta lo sbarco

Due punti fondamentali

Siamo finiti in un grande confusione, ed è difficile comprendere quali esiti finali avrà la crisi di...
Peter Fonda in Easy Rider
CINEMA

E' morto Peter Fonda, la star di Easy Rider

L'attore, figlio del grande Henry, aveva 79 anni. Con il film capolavoro del 1969 segnò un'intera generazione

Positivo all’alcoltest chiama il padre, ma è ubriaco anche lui

L’uomo per evitare il sequestro dell’auto si è fatto venire a prendere dai genitori, ma al padre hanno...