GIOVEDÌ 16 MAGGIO 2019, 18:37, IN TERRIS


ECONOMIA

UE, Tria replica al ministro austriaco Loger

All'Eurogruppo va in scena uno scambio piccato tra i due titolari del Tesoro

GIUSEPPE CHINA
Facebook Twitter Copia Link Invia Scrivici
C

ontinua il botta e risposta fra il mistro del Tesoro Giovanni Tria e il suo omologo austriaco, Hartwig Loger. Con quest'ultimo che in un'itervista ha dichiarato: "Non siamo disposti a pagare i debiti dell’Italia". E ancora: "A causa del consapevole avanzare della spirale del debito, non si può escludere che l’Italia non si evolva in una nuova Grecia". Poi la stoccata finale: "Quando un governo non si attiene con tutta evidenza alle regole in fatto di debito, regole sulla quale ci siamo accordati nella UE, e se la cava senza pagare pegno e per di più pretende l’allentamento dei criteri di stabilità dell’euro, è un chiaro segno che c’è bisogno della riforma UE". Parole che non potevano di certo passare inosservate e che hanno suscitato la dura risposta del titolare del Tesoro italiano. "Penso che le persone prima di parlare debbano pensare, è un consiglio anche per chi ha fatto quelle dichiarazioni". 


Da un Eurogruppo generale ad un Eurogruppo sull'economia italiana

La rassegna in programma a Bruxelles avrebbe dovuto analizzare l'andamento generale dell'economia, soffermandosi esclusivamente sulla situazione della Grecia. Come detto è stato proprio un paragone con il Paese ellenico a scatenare il diverbio tra i due ministri dell'Economia. Nella sua replica Giovanni Tria ha anche detto: "Occorre distinguere tra due problemi: la pressione fiscale, che va ridotta, e la composizione della pressione fiscale", un precisazione che ha fatto intendere che nel nostro Paese sono previste un aumento dell'Iva e l'attivazione delle clausole di slavaguardia

Spazio al lettore: per commentare questo articolo scrivi a direttore@interris.it

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
Carcere di Acarigua, nella zona occidentale di Caraca
VENEZUELA

Amnesty: "Accertare cause di morte dei 30 detenuti"

"Esempio della violenza costante e dell’abbandono cui è sottomessa la popolazione carceraria"
Murale a Riace
EUROPEE

La Lega vince a Riace e Lampedusa

Salvini trionfa anche nei due luoghi del Meridione simbolo dell'accoglienza e degli sbarchi
Edoardo Rixi
EUROPEE

Rixi: "A M5s non è convenuto aggredirci"

Il viceministro leghista: "Rapporto di fiducia incrinato ma governo vada avanti"
Porto di Napoli
CAMPANIA

Appalti falsati al porto di Napoli: arresti

Sette ordinanze di custodia cautelare: 2 funzionari dell’Autorità portuale e 5 imprenditori
L'epicentro del sisma
CALABRIA

Terremoto magnitudo 3.8 tra Reggio e Vibo

La scossa è stata seguita 2 minuti dopo da una replica di magnitudo 2.3
Beppe Grillo al voto per le Europee
EUROPEE

Beppe Grillo: "Oggi Radio Maria e canti gregoriani"

Questo il tweet del comico dopo la disfatta 5Stelle