Uccide la moglie e si costituisce

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:11

Choc in Brianza dove un uomo ha sparato alla moglie, uccidendola. Il femminicidio si è consumato in pieno centro del paese a Bovisio Masciago.  Secondo alcune testimonianze, il rapporto tra i due, sposati e con tre figli, era in forte crisi e si erano separati da poco

L'omicidio

Secondo una prima e ancora parziale ricostruzione del fatto, la donna, la donna impiegata presso una ditta di Bovisio che offre consulenza aziendale, si trovava al volante di un'Alfa Romeo “Giulietta” lungo corso Italia. Dietro di lei, secondo le testimonianze, si trovava il marito alla guida di una Smart. All'altezza di un semaforo, l'avrebbe raggiunta per spararle due o tre colpi. La vittima si chiamava  Valeria Bufo, 56 anni. E' deceduta dopo due ore di agonia all'ospedale San Gerardo di Monza

Il killer si costituisce

Dopo aver fatto fuoco, il marito della donna, Giorgio Truzzi, 57 anni, si è allontanato dalla scena del crimine. Spontaneamente e in visibile stato di choc, l'uomo si è presentato alla stazione dei carabinieri di Seveso per costituirsi alle autorità autodenunciandosi per l'omicidio. Al momanto non è ancora chiaro cosa abbia spinto l'uomo a compiere il folle gesto. Sull'accaduto stanno indagando i carabinieri della compagnia di Desio, intervenuti in corso Italia per i rilievi del caso. 

 

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.