Trovati vivi i ragazzi dispersi in una grotta

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:01

Sono stati trovati vivi e in buone condizioni i dodici ragazzi, calciatori tra gli 11 e i 16 anni, dispersi con il loro allenatore in una grotta thailandese dal 23 giugno. Lo ha appena annunciato Narongsak Osatanakorn, il governatore della provincia di Chiang Rai, che dirige le operazioni di soccorso.

I giovani erano finiti in questo luogo angusto, avventurandosi nella cavità di Tham Luang dopo un allenamento. Una volta dentro, però, è stato bloccato dalle piogge monsoniche e ha perso i contatti con l'esterno. Erano lì da quasi dieci giorni. Le operazioni di soccorso erano difficili per la presenza di acqua: il 28 giugno erano state interrotte le ricerche.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.