VENERDÌ 12 GIUGNO 2015, 11:36, IN TERRIS

TRAGEDIA FAMILIARE A CREMONA: UCCIDE IL FIGLIO, FERISCE LA MOGLIE E POI SI SPARA

Sono in corso le indagini delle forze dell'ordine

AUTORE OSPITE
Tragedia familiare stamani in una villetta di via Volontari del Sangue a Offanengo, in provincia di Cremona. Secondo le prime ricostruzioni delle forze dell'ordine, Francesco Pea, 63 anni, ha prima sparato e ucciso il figlio Michael di 21 anni, poi ha ferito in modo grave la moglie, Fabiola Provana, di 49. Poi ha rivolto l'arma verso se stesso e si è ucciso.

 

Notizia in aggiornamento
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
Il Papa incontra Acr
AZIONE CATTOLICA RAGAZZI

Il Papa: "Fissate l'obiettivo sulle periferie"

Udienza del Pontefice ad Acr: "Siate buoni fotografi della realtà che vi circonda"
Il cardinale Camillo Ruini
BIOTESTAMENTO

Card. Ruini: “Così si apre all’eutanasia”

Il porporato intervistato su Repubblica
I coniugi Sherman
TORONTO

Trovato morto il "re" del farmaco generico

Le condoglianze del premier Trudeau
Paolo Gentiloni e Maria Elena Boschi in una foto d'archivio
BRUXELLES

Gentiloni difende il ministro Boschi

Il premier: "Ha chiarito, sarà candidata Pd"
Rahul Gandhi
INDIA

Rahul Gandhi è il leader del Partito del Congresso

Nipote di Indira, succede alla madre, l'italo-indiana Sonia
Il Muro del Pianto
GERUSALEMME

La Casa Bianca: "Il Muro del Pianto è parte di Israele"

Fonti dell'amministrazione: "Impensabile uno scenario diverso". Scontri e morti nella regione