LUNEDÌ 28 NOVEMBRE 2016, 000:07, IN TERRIS

Tragedia alla festa di laurea: perde la nonna e la sorella mentre tornavano a casa

Insieme al padre dello studente avevano lasciato Milano. Lo schianto sulla A1. Ferito l'uomo

AUTORE OSPITE
Tragedia alla festa di laurea: perde la nonna e la sorella mentre tornavano a casa
Tragedia alla festa di laurea: perde la nonna e la sorella mentre tornavano a casa
La famiglia Avicolli stava ancora festeggiando con orgoglio la laurea del neo dottore, quando un incedente stradale ha spezzato la gioia di una famiglia di Isernia di ritorno da Milano, dove aveva brindato al ragazzo che ha concluso la sua carriera alla Bocconi. Erano saliti in macchina padre, sorella e nonna, commossi e felici, diretti verso casa, Isernia, in Molise, dopo la festa per il traguardo raggiunto.

Ma sulla A1, in provincia di Arezzo, in un incidente sono morte la nonna e la sorella del neo dottore: Noemi Avicolli di 19 anni e Lucia Puetrangelo di 81 anni. Altre due persone sono rimaste ferite, tra cui il padre, Giovanni Avicolli, giornalista e personalità molto conosciuta in Molise. Il padre del giovane dottore lavora al Consiglio Europeo di Bruxelles. La vita della famiglia Avicolli era già stata segnata da una tragedia qualche anno fa, quando Giovanni perse la moglie stroncata da una malattia.

Il padre aveva fatto in tempo a postare sul suo profilo Facebook la foto con il figlio appena laureato, poi si era rimesso in auto, con la figlia Noemi, studentessa all'Università di Camerino, e l'anziana madre. Sul suo post non erano ancora finiti i commenti di auguri che sono iniziati quelli di condoglianze. In particolare quello della delegazione molisana del Consiglio Nazionale dell'Ordine dei Giornalisti: "Addolorati per il tragico incidente - scrivono i delegati - ci auguriamo che le prossime ore ci diano almeno rassicurazioni sulle condizioni di salute e di ripresa, del nostro collega, per anni cronista a Il Tempo, Telemolise e tutt'ora in forza alla sede europea di Bruxelles della Regione Molise".
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
Polizia
ORRORE A FOGGIA

Violenta la figlia davanti alla nipotina

Arrestato il padre di 48 anni per i reati di violenza sessuale aggravata e atti persecutori
Banca Etruria
BANCA ETRURIA

Consob: "Taciute criticità ai risparmiatori"

Il vice dg della Consob Giuseppe D'Agostino in audizione alla commissione d'inchiesta sulle banche
LINKIN PARK

"One More Light Live", l'album in cui rivive Chester

Il 15 dicembre esce la nuova raccolta dedicata al cantante scomparso
Silvio Berlusconi
ENDORSEMENT A GENTILONI

Botta e risposta fra Lega e Berlusconi

Il Carroccio: "Non tradiremo gli elettori". La replica dell'ex Cav: "Lo prevede la Costituzione"
polizia somala
SOMALIA

Sangue a Mogadiscio: attentato in una scuola di polizia

Un uomo del gruppo al-Shabaab si è fatto saltare in aria: almeno 17 morti
La navetta Soyuz
MISSIONE VITA

Rientrata la Soyuz con a bordo Paolo Nespoli

La navetta è atterrata nella steppa del Kazakistan dopo 139 giorni nello spazio
Valeria Fedeli

La ministra

La ministra dell'Istruzione, in un'intervista al ‘Mattino’ di Napoli, ha annunciato che...
Il ministro Mohamed Taher Siala
MIGRANTI

Tripoli replica ad Amnesty: "Rapporto esagerato"

Il ministro libico degli Esteri: "L'Italia ci sta aiutando. Abusi? C'è una commissione al lavoro"