Tragedia al rally della Vallecamonica: travolto, muore un commissario di gara

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:07

Tragedia al trofeo Rally della Vallecamonica. Durante la prova di ricognizione per la cronoscalata su strada Malegno-Ossimo-Borno, nel bresciano, un’auto in gara è uscita di strada in curva travolgendo due commissari di gara. Uno di essi, Mauro Firmo, 50 anni, commissario Aci, è morto sul colpo; gravemente ferito il collega. La gara, che avrebbe dovuto concludersi domani, è stata annullata.

La dinamica

L’incidente è avvenuto questa mattina durante la prima tappa del 47esimo Trofeo Della Vallecamonica, un rally della montagna molto seguito dagli appassionati di corse. Secondo una prima ricostruzione, il concorrente numero 149 Christian Furloni su Peugeot 106, è uscito di strada in prossimità della Postazione Fissa Commissari di Percorso numero 21, nei pressi di Ossimo Inferiore travolgendo i due commissari preposti alla sicurezza di quella parte del tracciato.

Niente da fare per Firmo: la conferma delle generalità della vittima è arrivata dalla direzione dell’Aci di Brescia. L’uomo era residente a Carpenedolo, sempre nel Bresciano, ed era stato commissario anche nel mondo delle auto storiche.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.