GIOVEDÌ 23 LUGLIO 2015, 000:45, IN TERRIS

TRAGEDIA A LA SPEZIA: 15ENNE UCCIDE IL PATRIGNO CON UNA COLTELLATA AL CUORE

Sembra che trai due fosse scoppiata una lite per futili motivi

REDAZIONE
Una discussione che si è trasformata velocemente in un acceso litigio e poi è degenerata e finita in tragedia. La lite sembra che sia iniziata per motivi futili, poi il ragazzo, di appena 15 anni, ha afferrato un coltello e l'ha piantato nel cuore del compagno della madre, 45 anni, ambulante originario della provincia di Parma. E' accaduto a La Spezia, in una casa situata in Alta Val di Vara.

E' stata la madre del ragazzino a precipitarsi sul corpo senza vita del compagno e a chiamare il 118 nell'estremo e inutile tentativo di salvargli la vita mentre il figlio, sotto choc, poco per volta ha realizzato quello che aveva fatto. La centrale del 118 ha avvisato i carabinieri che sono arrivati subito nell'appartamento di Carrodano. In attesa del nulla osta per spostare la salma, i militari hanno messo sotto sequestro l'appartamento e sottoposto a fermo di polizia giudiziaria, indiziato di omicidio volontario, il ragazzo che è stato trasferito nella camera di sicurezza della caserma.

Il medico legale, arrivato con il magistrato sul luogo del delitto, ha eseguito una prima ricognizione del cadavere stabilendo che con tutta probabilità la coltellata inferta dal ragazzino ha provocato una ferita mortale al cuore che ha ucciso sul colpo l'ambulante. L'autopsia dirà probabilmente di più e potrà aiutare, grazie agli esami tossicologici, a ricostruire quanto è successo prima e durante l'aggressione mortale.

Intanto, i carabinieri hanno chiamato in caserma i familiari del ragazzino e cercano di ricostruire la vita della vittima. L'uomo, un venditore ambulante, era originario di Fidenza, un piccolo centro industriale in provincia di Parma dove lavora anche il marito della donna, titolare di una piccola azienda. Probabilmente i due si sono conosciuti proprio lì e da tempo avevano una relazione stabile. La madre è stata ascoltata per oltre due ore: i carabinieri cercano di capire come fossero i rapporti tra il figlio e il compagno della donna e come si sia innescata la lite che ha portato all'omicidio.
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
L'incendio al Cameron House Hotel in Scozia
SCOZIA

Fiamme in un hotel di lusso: 2 morti

Le fiamme hanno distrutto una grande porzione della struttura turistica
Incendio in una fabbrica in India
INCIDENTI SUL LAVORO IN INDIA

Mumbai, rogo in una fabbrica di dolci: 12 morti

Il calore sprigionato dal rogo ha causato un rapido cedimento di parte della struttura
Altero Matteoli
POLITICA IN LUTTO

Morto l'ex ministro Matteoli

Fatale un incidente all'altezza di Capalbio. Cordoglio nel mondo delle istituzioni
Pier Carlo Padoan
CASO BANCHE

Padoan: "Mai autorizzati colloqui dei ministri"

Il titolare del Mef: "Sugli istituti di credito la responsabilità è di via XX Settembre"
Luigi Di Maio
ELEZIONI

Di Maio apre alle alleanze

Il candidato premier M5s non esclude coalizioni: "Il 40% o governiamo con chi ci sta"
Marco Orsi e Luca Dotto
NUOTO | EUROPEI

Dotto, Orsi, Sabbioni: a Copenaghen brillano le stelle azzure

L'Italia vince la classifica per nazioni del torneo continentale di vasca corta con 959 punti
Un tunisino durante le proteste del 2011
PRIMAVERE ARABE

La Tunisia celebra la "rivoluzione dei gelsomini"

Sette anni fa scoppiava la rivolta che portò alla caduta di Ben Ali
I due presunti assassini: Raffaele Rullo e Antonietta Biancaniello
OMICIDIO LA ROSA

Il presunto killer: "Non sono stato io"

La madre ha dichiarato di aver fatto tutto da sola
Jacqueline de la Baume Dürrbach, Il cartone del Guernica esposto in Sala Zuccari, Palazzo Giustiniani, Roma
PICASSO

In mostra "Guernica icona di pace"

Alla Sala Zuccari di Palazzo Giustiniani dal 18 dicembre al 5 gennaio 2018
Il Segretario del Pd Matteo Renzi
ELEZIONI

Renzi: "Il Pd sarà il primo partito"

"Boschi oggetto di un’attenzione spasmodica, si deve candidare"