Thailandia: si rovesciano due barche, 40 vittime

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:38

Mentre gli occhi del mondo sono rivolti verso la provincia di Chiang Rai, in Thailandia, dove 12 ragazzini adolescenti e il loro allenatore sono intrappolati in una grotta, il Paese asiatico è stato protagonista ieri di un altro incidente.

E' salito ad almeno 40 il numero dei morti nel naufragio della barca per turisti avvenuto al largo di Phuket. Lo riporta la tv thailandese Thai Pbs, aggiungendo che 26 dei corpi recuperati sono rimasti intrappolati all'interno dell'imbarcazione ormai affondata. Almeno 16 persone sono ancora disperse. Dalla seconda imbarcazione, dove viaggiavano 39 turisti, cinesi ed europei, sono stati tutti tratti in salvo. I due incidenti non sono stati segnalati come correlati a causa delle onde alte. Diversi residenti di Phuket riportano che l'isola è stata colpita da improvvise e fortissime raffiche di vento poco prima del tramonto, decisamente inusuali anche nell'attuale stagione delle piogge, in cui l'afflusso turistico è ridotto.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.