MERCOLEDÌ 15 MAGGIO 2019, 19:45, IN TERRIS


CALCIO MALATO

Tensioni prima della finale di Coppa Italia

Le violenze hanno coinvolto i tifosi della Lazio e le forze dell'ordine

GIUSEPPE CHINA
Facebook Twitter Copia Link Invia Scrivici
S

contri all'esterno dello Stadio Olimpico prima della finale di Coppa Italia (Lazio-Atalanta). A scatenare gli atti violenti sarebbero stati i tifosi della Lazio, le forze dell'ordine avrebbero risposto con il lancio di lacrimogeni. Non sono ancora chiare le dinamiche che hanno propiziato le tensioni. Di sicuro alcuni tifosi biancocelesti, con il volto coperto e dopo aver lanciato oggetti contro i poliziotti, hanno preso di mira una macchina della Polizia Municipale. La vettrura è stata incendiata. A questo punto le forze dell'ordine hanno reagito con una carica di alleggerimento e l'utilizzo degli idranti. Un agente sarebbe stato ferito all'orecchio. Gli scontri sono avvenuti nell'area di Ponte Milvio, storica sede di ritrovo dei tifosi della Lazio. 


Non sono bastati i controlli preliminari

Gli agenti, nelle ore precedenti alle violenze, hanno effettuato una serie di controlli ad ampio raggio sui tifosi laziali ed atalantini. In via Amulio, zona frequentata dal gruppo ultras degli "Irriducibili", è stata fermata e controllata una vettura. Al suo interno c'erano 78 torce manna, 45 rambo k33, 16 monocolpi pirotecnici, un paio di forbici, una lama portatile ed occultabile e un pezzo di legno lungo 45 cm. Una circostanza che ha portato al fermo di due persone, una delle quali conducente della vettura, ed entrambi facenti parte degli ultras biancocelesti. Uno dei due fermati risultava già destinataria di Daspo.  

Spazio al lettore: per commentare questo articolo scrivi a direttore@interris.it

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
Il duomo di Genova
SOLIDARIETÀ

Genova, per sostenere il Museo Diocesano basta un clic

Ai mecenati giungono costanti informazioni sullo stato delle opere
Un traghetto in un porto laziale
SCIOPERO

Settimana di caos per il trasporto pubblico

Tra il 24 e il 26 luglio, treni, aerei e navi rimarranno fermi
Cittadini newyorkesi cercano refrigerio nelle fontane pubbliche
ESTATE ASSASSINA

Emergenza caldo negli Usa, la prima vittima è un atleta

Stati Uniti stretti nella morsa rovente, le città dispongono piani d'assistenza
Francesco Cassardo (a destra) e Cala Cimenti
PAKISTAN

Corsa contro il tempo per Francesco, precipitato a seimila metri di quota

Da ieri, il giovane alpinista di Rivoli versa in gravi condizioni su un monte in Pakistan
La manifestazione No Tav
ALTA VELOCITÀ

Scontri in Val Susa, 20 denunciati

Scattano i primi provvedimenti dopo la notte di violenze
Conte in una visita al Parlamento Europeo
LA LETTERA

Salvini e Conte: è scontro sull'autonomia

Il governo è in bilico, Zaia: “Se non si fa il governo non ha senso”
Una ragazza nigeriana costretta a prostituirsi
INCUBO TRATTA

Sgominata rete di prostituzione nel teramano

Le ragazze, alcune giovanissime, erano soggiogate attraverso riti voodoo e metodi coercitivi
Decollo di un aereo della British Airways
ALLERTA TERRORISMO

Allerta terrorismo, sospesi i voli per il Cairo

Le compagnie aeree Lufthansa e British Airways hanno interrotto il traffico per "ragioni di sicurezza"

La "pasta 'ncasciata", eredità siciliana di Camilleri

Un piatto all'apparenza complesso, in realtà basilare: come i sapori della Sicilia
Il duomo di Reggio Calabria
CULTURA

L'ultima iniziativa del Museo Diocesano di Reggio Calabria

Un percorso eccezionale, reso unico da un divulgatore speciale